Attualità
il contributo

Misura "nidi gratis": da Regione 10 milioni. Ecco le famiglie che possono richiederla

Finanziamento rivolto ai nuclei familiari con un Isee inferiore o uguale a ventimila euro

Misura "nidi gratis": da Regione 10 milioni. Ecco le famiglie che possono richiederla
Attualità 22 Giugno 2021 ore 17:45

Torna la misura “nidi gratis”: Regione Lombardia ha stanziato 10 milioni di euro per l’azzeramento delle rette a carico delle famiglie per gli asili nido e i micronidi ammessi al finanziamento, pubblici o privati che siano.

In particolare, la misura è rivolta a quei nuclei familiari che, alla data di presentazione della domanda, possiedano un Isee ordinario-corrente inferiore o uguale a 20 mila euro, oppure un Isee minorenni (per quei genitori che non sono sposati né conviventi) nei casi in cui il Comune lo richieda. La retta mensile, inoltre, dovrà essere superiore all'importo rimborsabile dall’Inps, pari a 272,72 euro.

«Sosteniamo concretamente le famiglie – ha commentato Alessandra Locatelli, assessore regionale alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità - in particolare quelle in condizioni di vulnerabilità economica e sociale, facilitando l'accesso ai servizi per la prima infanzia e consentendo di conciliare i ritmi di lavoro con la quotidianità. In questo modo si favorisce anche la permanenza, l'inserimento e il reinserimento delle mamme nel mercato del lavoro».

«Nel nostro Paese – ha sottolineato l’assessore Locatelli - il 20 per cento delle donne lavoratrici rinuncia all'occupazione dopo la nascita del primo figlio e il tasso di occupazione delle donne con figli è più basso di quelle che non ne hanno. Un fenomeno che si è acuito con l'emergenza sanitaria ed economica e che possiamo contrastare solo attraverso politiche di inclusione».