abusivi

Nomadi "occupano" un parcheggio in via per Orio, Carrara: «Il Comune sgomberi l'area»

La spazzatura abbandonata in strada, prodotta a tutte le ore del giorno e della notte, e il loro comportamento avrebbe creato qualche malumore tra i residenti

Nomadi "occupano" un parcheggio in via per Orio, Carrara: «Il Comune sgomberi l'area»
Attualità Bergamo, 06 Luglio 2021 ore 10:59

Il parcheggio vicino al parco in via per Orio, a Bergamo, è stato scelto come dimora da un gruppo di nomadi che, da una trentina di giorni, vi stazionerebbe regolarmente. La spazzatura abbandonata in strada, prodotta a tutte le ore del giorno e della notte, e il loro comportamento avrebbe però creato qualche malumore tra i residenti, che hanno deciso di segnalare l’accaduto.

A raccogliere le preoccupazioni degli abitanti del quartiere è stato il consigliere leghista Alessandro Carrara, che ha invitato il Comune a «sgomberare l’area prima che la questione si aggravi, richiamando un numero sempre maggiore di persone senza fissa dimora».

3 foto Sfoglia la gallery

«Il gruppo di persone in questione utilizza la fontanella del parco adiacente come lavatoio personale – si legge nell’interrogazione, sottoscritta anche dai consiglieri Stefano Rovetta e Alberto Ribolla – e la spazzatura viene abbandonata nelle immediate vicinanze del furgone usato come riparo. Alcuni genitori sono preoccupati dalla presenza costante di questi individui e diffidano dal portare i propri figli all’interno del parco».

Insomma, la soluzione per tornare a una situazione di normalità nell’interpretazione di residenti e Carroccio è semplice: gli “abusivi” devono trovare un altro posto in cui abitare.