valutazioni in corso d'opera

Nuovo polo logistico di Osio Sotto: ipotesi rotatoria per deviare il traffico da Brembate

I mezzi pesanti in partenza dal polo logistico, ora come ora, per arrivare al casello autostradale di Capriate sarebbero costretti ad attraversare Brembate, rischiando di mandare in tilt la circolazione

Nuovo polo logistico di Osio Sotto: ipotesi rotatoria per deviare il traffico da Brembate
Attualità Osio Sotto e Osio Sopra, 12 Luglio 2021 ore 17:54

Il nuovo polo logistico di Osio Sotto rischia di mandare in tilt la circolazione di Brembate. Per questa ragione il sindaco Mario Doneda ha proposto la realizzazione di una nuova rotonda tra la strada provinciale e via per Grignano, così da deviare a Nord i camion, evitando che attraversino il paese.

Un’ipotesi che, come riportano i colleghi di PrimaLaMartesana, pare essere stata presa in considerazione dal primo cittadino di Osio Sotto, Corrado Quarti. «Abbiamo fatto presente al sindaco di Osio e all'operatore che realizzerà il comparto lo studio sul traffico che abbiamo commissionato - ha spiegato Doneda -. Visto il grande rischio di collasso, abbiamo proposto la realizzazione di una nuova rotonda. Così i camion entreranno in autostrada passando lontano dall'abitato e dall'area del centro commerciale».

I mezzi pesanti in partenza dal polo logistico, ora come ora, per arrivare al casello autostradale di Capriate sarebbero costretti ad attraversare Brembate, rischiando di far collassare la circolazione lungo la strada provinciale che passa a Nord del paese e incrocia la rotonda di Minitalia.

Quando il nuovo centro sarà realizzato, nelle ore di punta, potrebbero percorrere questo tratto di strada tra i 60 e i 70 autoarticolati, aumentando del 5 per cento il flusso di autoveicoli. Secondo lo studio commissionato dal Comune di Brembate, se questi passassero lungo la strada provinciale, questa arriverebbe ad una capienza totale del 96 per cento.