Attualità
Manutenzione

Seicentomila euro di lavori per sistemare sette luoghi di pregio della città

La maggior parte degli interventi sono in Città Alta e sulla ciclabile del Morla

Seicentomila euro di lavori per sistemare sette luoghi di pregio della città
Attualità Bergamo, 03 Gennaio 2022 ore 00:38

Tra i tanti progetti approvati negli ultimi giorni del 2021 dalla Giunta del Comune di Bergamo, c’è anche quello che prevede numerosi interventi di sistemazione di alcuni luoghi particolarmente noti e frequentati della città, tutti bisognosi di lavori di manutenzione.

«Il nostro lavoro per quel che riguarda il 2022 – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici Marco Brembilla – consiste in larga parte nel migliorare e sistemare alcuni spazi di pregio della città, che allo stato attuale necessitano di urgente manutenzione. Lo facciamo con alcune scalette dei Colli e Città Alta, con muri di contenimento e il muro in via Maironi da Ponte prima di Porta Garibaldi, con la Basilica di Santa Maria Maggiore e molto altro ancora: questo progetto va proprio in questa direzione, con piccoli cantieri che però risultano particolarmente significativi, visto che si trovano anche in luoghi simbolo della nostra città».

Il progetto approvato in via definitiva prevede un investimento di circa 600mila euro. Si tratta di cantieri in ben sette luoghi della città:

  • Via San. Lorenzo – Mercato del Fieno: intervento di manutenzione del parapetto composto da pilastrini in pietra e barriera ferro sul muro di sostegno della piazza Mercato del Fieno e la via s. Lorenzo (attualmente l’area risulta recintata e l’accesso è interdetto);
  • GreenWay via Castagneta – verifica strutturale delle strutture lungo l’intera green way e intervento di manutenzione con sostituzione della pavimentazione e di parte della struttura portante orizzontale in legno esistente;
  • Via al Castello di San Vigilio (due diversi interventi): manutenzione straordinaria con rifacimento della pavimentazione in acciottolato in due distinti punti della via, subito dopo la stazione della funicolare in direzione castello, e poco prima del parcheggio pubblico nelle vicinanze della chiesa, sotto la terrazza del ristorante il Baretto;
  • Via Col di Lana – manutenzione straordinaria della pavimentazione in acciottolato;
  • Chiesa Ipogea in via Crescenzi Bergamo – intervento di abbattimento barriere architettoniche con eliminazione di tre rampe di scale e formazione di scivoli di accesso conformi alle normative;
  • Via Arena - intervento di abbattimento barriere architettoniche con formazione di passaggio pedonale in arenaria di Sarnico all’altezza della chiesa di s. Maria Maggiore, in modo da consentire il passaggio verso via Arena e via Simone Mayr;
  • Via Baschenis – sistemazione di arredo urbano della nuova piazza pedonale, che si verrà a creare a seguito di realizzazione nuova rotatoria.