Attualità
Progetto di Mobilità Garantita

Trasporto delle persone con difficoltà motorie, all'Auser un nuovo Doblò XL

Il veicolo è stato donato grazie al contributo di 50 imprenditori bergamaschi. Domani (15 febbraio) la cerimonia di consegna

Trasporto delle persone con difficoltà motorie, all'Auser un nuovo Doblò XL
Attualità Bergamo, 14 Febbraio 2022 ore 11:49

Una Fiat Doblò XL arricchirà e potenzierà il parco auto a disposizione dell’associazione di volontariato Auser di Bergamo, per il trasporto dei cittadini fragili. Il nuovo veicolo, attrezzato con le dotazioni necessarie per effettuare i servizi di accompagnamento delle persone con difficoltà motorie, è stato donato grazie anche al contributo di circa 50 persone tra imprenditori, commercianti e artigiani.

La cerimonia di consegna è in programma domani, martedì 15 febbraio, nella sede dei Padri Monfortani, e vi parteciperà anche l’assessore alle Politiche sociali Marcella Messina. L’evento rappresenta un tassello dell’iniziativa Progetto di Mobilità Garantita, realizzata in collaborazione con PMG Italia spa e con il patrocinio del Comune di Bergamo, con l’obiettivo di promuovere forme di autonomia e integrazione sociale.

«Il veicolo potenzia la dotazione che l’Auser di Bergamo già possiede – spiega il presidente Mario Vitali - con la quale accompagna e trasporta cittadini di Bergamo fragili, che non possono usufruire dei mezzi pubblici o contare sull’aiuto di familiari e amici. Il veicolo rimarrà in funzione per quattro anni, che potranno essere prorogati».

«I servizi di trasporto sociale sono interventi di grande importanza nella nostra comunità perché rappresentano la risposta concreta ad un bisogno fondamentale per la quotidianità delle persone fragili o disabili – conclude l’assessore Messina -. La consegna di un nuovo mezzo rappresenta un’opportunità in più per l’associazione di essere un punto di riferimento per i nostri concittadini, oltre che una conferma del grande senso di solidarietà e generosità dei bergamaschi».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter