Menu
Cerca
lo studio

I vaccini funzionano: in un mese sono crollati i ricoveri e il tasso di mortalità

Ad oggi sono state somministrate nella Bergamasca 374.600 prime dosi del vaccino

I vaccini funzionano: in un mese sono crollati i ricoveri e il tasso di mortalità
Attualità Bergamo, 18 Maggio 2021 ore 09:14

I ricoveri correlati al Covid nei primi quattro mesi del 2021 sono scesi dell’87 per cento rispetto al 2020. La mortalità, nello stesso periodo, è diminuita invece dell’82 per cento. Numeri estremamente positivi, merito anche, come riporta l’Eco di Bergamo riferendosi a un’analisi dell’Ats, del buon andamento della campagna vaccinale.

Parte del miglioramento degli indicatori del contagio è riferibile però anche ad altre contromisure messe in atto in questo periodo, dal mantenimento delle distanze, all’obbligo d’utilizzo delle mascherine per finire con tutte le altre limitazioni che si sono susseguite.

Ad oggi sono state somministrate nella Bergamasca 374.600 prime dosi del vaccino, mentre i richiami si attestano a quota 150 mila. Lo studio dell’Ats si è focalizzato su incidenza dei contagi, ospedalizzazioni e decessi. Variabili con curve che, secondo i grafici elaborati dai tecnici, hanno iniziato a ridursi notevolmente in concomitanza con l’apertura delle immunizzazioni a una più ampia platea di cittadini.

Il cambio di passo nel ritmo di vaccinazioni quotidiane coinvolge però tutta la Lombardia già da più di un mese. Secondo il report aggiornato dell’Aifa-Agenzia italiana del farmaco, nella nostra regione sono state somministrate 4.833.040 dosi delle 5.080.030 che sono state consegnate (ossia il 95,1 per cento).