Attualità
il dato dell'Ats

Vaccini, raggiunta quota due milioni a Bergamo. Ma i posti liberi a gennaio sono tantissimi

Dal 1 al 3 gennaio nei centri vaccinali della provincia sono state effettuate 21.192 vaccinazioni. Quasi 80mila slot disponibili per gennaio ancora non prenotati

Vaccini, raggiunta quota due milioni a Bergamo. Ma i posti liberi a gennaio sono tantissimi
Attualità Bergamo, 05 Gennaio 2022 ore 12:19

Dal momento in cui ha preso il via la campagna vaccinale anti-Covid nella nostra regione, il 27 dicembre del 2020, soltanto in Bergamasca sono state effettuate più di 2 milioni di vaccinazioni. Per l’esattezza nell’arco di poco più di un anno, dal 27 dicembre 2020 al 31 dicembre 2021, nella nostra provincia sono state effettuate 2.091.901 somministrazioni di prime, seconde e terze dosi.

Nel frattempo prosegue la corsa alla somministrazione delle dosi booster affiancate alle prime dosi per chi ancora non si è vaccinato, nel tentativo di arginare l’esplosione dei contagi delle ultime settimane. Dal 1 al 3 gennaio nei centri vaccinali bergamaschi sono state effettuate 21.192 iniezioni di vaccino anti-Covid.

A rendere noti i dati è stata l’Agenzia di tutela della salute di Bergamo, sottolineando come questo risultato sia frutto della collaborazione «di tutto il sistema del servizio sanitario territoriale: le tre Asst, gli ospedali privati, la cooperativa Iml, i medici di medicina generale e l’assistenza domiciliare integrata, le farmacie, le Rsa, le Rsd e altri ancora».

Nei prossimi giorni sono disponibili ancora parecchie migliaia di "slot". Nel mese di gennaio, a fronte di 235mila prenotazioni effettuate, ci sono infatti 314mila "posti". Nel dettaglio, restano al momento non prenotati 6555 slot per le vaccinazioni pediatriche, 8206 posti riservati alle "prime dosi" e ben 64mila e 460 posti per le terze dosi.