Attualità
«Battaglia non ancora vinta»

Vaccino anti-Covid, quarta dose agli over 60: l'Italia si prepara per le somministrazioni

Ecdc ed Ema raccomandano il via della seconda dose booster, ossia la quarta vaccinazione per chi ha più di sessant'anni

Vaccino anti-Covid, quarta dose agli over 60: l'Italia si prepara per le somministrazioni
Attualità 11 Luglio 2022 ore 15:57

L'Ecdc (il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie) e l'Ema (Agenzia europea dei medicinali) hanno raccomandato la somministrazione di un secondo richiamo di vaccino anti-Covid (ossia la quarta dose) per tutti coloro che hanno più di sessant'anni e alle persone con vulnerabilità. Con l'impennata dei casi Covid delle scorse settimane, «non c'è tempo da perdere» ha sottolineato Stella Kyriakides, commissaria Ue alla Salute.

E anche l'Italia – come riporta Ansa – inizia a muoversi in questa direzione: già nella giornata di oggi, ha dichiarato il ministro della Salute Roberto Speranza, verranno adeguate linee guida, circolari e indicazioni per aprire immediatamente sui territori la somministrazione della quarta dose agli over sessanta.

«Guai a pensare che la battaglia contro il Covid sia vinta – ha ribadito il ministro –, è ancora in corso e dobbiamo tenere un livello di attenzione e prudenza». Nei prossimi giorni, quindi, saranno rilasciate ulteriori informazioni sulle modalità di prenotazione della seconda dose booster per le persone sopra i sessant'anni.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter