Video e risultati del vivaio nerazzurro

La Primavera asfalta anche il Napoli Mallamo segna, Kulusevski incanta

La Primavera asfalta anche il Napoli Mallamo segna, Kulusevski incanta
Cronaca 18 Aprile 2018 ore 05:30
In apertura, l’esultanza di Mallamo (Primavera) dopo il gol al Napoli. Foto Atalanta.it

 

Si è appena concluso il penultimo fine settimana di campionato per la maggior parte delle formazioni del settore giovanile dell’Atalanta e ancora una volta il bilancio, a livello di risultati, è molto positivo. Sei partite disputate, cinque vittorie e una sola sconfitta a sorpresa per l’Under 15, che cade in casa e non permette al vivaio nerazzurro di chiudere un altro weekend con tutte le compagini imbattute.

 

 

Nella giornata di sabato 14 aprile è scesa in campo la Primavera che è riuscita ad imporsi in casa contro il Napoli con il risultato di 4-1 in una sfida piuttosto complessa, nonostante le enormi differenze in classifica tra le due truppe. All’andata i napoletani erano riusciti a fermare la corsa dell’Atalanta strappando un punto sofferto in casa, mentre al ritorno hanno dovuto piegarsi alle iniziative dei bergamaschi. Ad Azzano San Paolo parte con il piede giusto la rosa allenata da Massimo Brambilla, che subito in avvio di gara rischia di dover raccogliere la palla in rete ma alla prima occasione disponibile punisce la retroguardia azzurra: lancio in profondità per Kulusevski che scatta sulla linea del fuorigioco, va sul fondo e serve a rimorchio Mallamo che è bravo a mettere a segno il suo quarto gol stagionale. Al 25′ raddoppia Peli, il quale ribadisce in fondo al sacco la respinta del portiere Schaeper. Nel finale del primo tempo ci pensano Latte Lath e Kulusevski a chiudere i giochi già nella prima frazione. Nella ripresa approccio molto negativo dei ragazzi atalantini e Napoli che prova a rientrare in gara con la marcatura di Palmieri, ma non basta agli uomini di Beoni che escono con le ossa rotte dal confronto. Orobici che si godono la vetta solitaria della classifica, almeno fino al posticipo dell’Inter in programma oggi (martedì 17) sul campo del Torino. Da segnalare l’ennesima grandissima prova del fantasista numero 10 Dejan Kulusevski che dopo un periodo iniziale di adattamento alla categoria risulta sempre più decisivo, fornendo performance da talento vero.

 

 

Sempre nel pomeriggio di sabato, la corazzata dell’Under 17 ha collezionato un’altra vittoria a Verona sul terreno di gioco dell’Hellas, in un campionato straordinario dominato in lungo e in largo dalle giovani promesse di Giovanni Bosi. Il tecnico, come anticipato in un’intervista esclusiva pubblicata sul nostro settimanale, ha dato spazio ai giocatori che hanno collezionato meno minuti finora e le risposte sono state molto positive. Dopo l’iniziale vantaggio degli scaligeri, la Dea ha ribaltato il punteggio andando a segno con Kobacki e Bertini, il più in forma in questo finale di stagione con quattro reti nelle ultime tre uscite. Torna al successo l’Under 16, vittoriosa 2-1 al Centro Bortolotti di Zingonia. Apre le danze il sigillo di Meraglia e risponde l’Udinese con Ianesi; Panada dagli undici metri regala tre punti fondamentali ai nerazzurri. Purtroppo i giovani talenti di Marco Zanchi non possono ancora festeggiare la qualificazione diretta ai quarti di finale perché la Lazio è riuscita a battere il Cesena di misura. Gioia che potrebbe arrivare nell’ultima giornata solo nel caso in cui gli orobici dovessero ottenere più punti dei biancocelesti, infatti in caso di arrivo alla pari i capitolini sarebbero in vantaggio per la differenza reti negli scontri diretti.

 

[Panada, dell’Under 16, esulta con i compagni dopo un gol. Foto Atalanta.it]

 

Crolla in casa invece l’Under 15, che esce sconfitta 1-2 dal match contro l’Udinese. I classe 2003 di Andrea Di Cintio vedono terminare a quindici la striscia di vittorie consecutive e salutano il primato del Girone B in favore dell’Inter. Il solito Alessio Rosa non è stato in grado con la sua rete di trascinare al successo i compagni; la cavalcata dei bergamaschi fa comunque ben sperare per le fasi finali. I Giovanissimi Regionali di Giordani conquistano il derby lombardo contro il Brescia vincendo in trasferta grazie ai gol di Colombo e Truosolo. Tre punti anche per i Giovanissimi fascia B, vittoriosi 3-1 sul campo dell’Albinoleffe; in grande spolvero Cenetti, autore di una doppietta, e Ghidoni. Entrambe le rose saranno impegnate giovedì 19 aprile in trasferta contro la Cremonese, nel recupero della sesta giornata, e chiuderanno i rispettivi campionati.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli