Spazio anche per Zappacosta e Maxi

Atalantini, mettetevi comodi Ecco i 10 gol più belli della stagione

Atalantini, mettetevi comodi Ecco i 10 gol più belli della stagione
Cronaca 13 Giugno 2015 ore 09:00

Nel campionato 2014/2015 l'Atalanta non ha segnato molti gol. Con 38 marcature in 38 partite, non è stato facile trovare i dieci gol più belli della stagione orobica, ma grazie a ben quattro marcature in rovesciata (tre di Pinilla e una di Denis) ecco qui i video dei momenti più belli (esteticamente e calcisticamente parlando) per tutti i tifosi orobici. Tra i 10 marcatori troviamo tre volte Denis, tre volte Pinilla e una volta ciascuno Moralez, Boakye, Benalouane e Zappacosta.

 

 

10 - 29 ottobre 2014, Atalanta - Napoli 1-1: German Denis

La classica azione di rimessa, Denis prende palla a metà campo e di prima intenzione smista a destra per Raimondi. L’esterno di Sedrina, senza nemmeno controllare il pallone, crossa al centro un pallone con il contagiri che Denis inzucca a superando Rafael e siglando il primo gol della sua stagione. La gara terminerà 1-1, con il pareggio di Higuain e il miracolo di Sportiello su rigore in pieno recupero.

 

9 - 22 novembre 2014, Atalanta - Roma 1-2: Maxi Moralez

https://youtu.be/VO7FiXra7xk

Pronti, via e l’Atalanta passa subito in vantaggio. Il solito Raimondi è protagonista in fascia, la giocata su Cole è da applausi e il cross basso trova Moralez perfettamente posizionato e pronto per la stoccata vincente sotto la traversa. Ljajic e Nainggolan ribalteranno tutto, la Roma vincerà 2-1 nonostante una Dea volenterosa e sfortunata.

 

8 - 3 dicembre 2014, Atalanta - Avellino 2-0 (Coppa Italia): Boakye

https://youtu.be/m1WajJ02tcc?t=1m2s

L’attaccante africano decide la gara di Coppa Italia con una bella doppietta. Particolarmente pregevole il gol del raddoppio con un’azione manovrata che nasce da Scaloni, viene rifinita da Bianchi e trova Boakye pronto alla deviazione per il quarto gol ufficiale della sua stagione. L’annata terminerà con 5 gol, tre in campionato e due in Coppa Italia.

 

7 - 7 dicembre 2014, Atalanta - Cesena 3-2: Benalouane

https://youtu.be/quAXmym4P88?t=1m10s

Nello scontro decisivo di Bergamo, Defrel segna una doppietta che manda all’inferno la squadra di Colantuono. Fortunatamente, prima del riposo, il difensore Benalouane segna il suo primo e unico gol stagionale con una bella girata che finisce nell’angolino. Stendardo e Moralez, nel secondo tempo, firmeranno il sorpasso.

 

6 - 11 gennaio 2015, Atalanta - Chievo 1-1: Zappacosta

Dopo la rete di Genoa, la prima in Serie A, Davide Zappacosta da Sora si ripete contro il Chievo nella seconda parte di gara. Quando sembrava difficile sbloccare lo stallo, ecco il fendente di destro che si infila sul palo più lontano della porta difesa da Bizzarri e manda in vantaggio i nerazzurri. Lazarevic, al 90’esimo, firmerà la beffa per l’1-1 finale.

 

5 - 18 gennaio 2015, Milan - Atalanta 0-1: Denis

Nella prima partita con Denis, Pinilla e Maxi Moralez contemporaneamente in campo ecco una delle azioni di rimessa più belle della stagione. Come successo contro il Napoli, Denis recupera palla a metà campo e scarica su Pinilla, da questi a Moralez che dopo una ventina di metri palla al piede serve sulla corsa Denis per il gol da tre punti.

 

4 - 1 febbraio 2015, Atalanta - Cagliari 2-1: Pinilla

È il giorno della prima magia di Mauricio Pinilla davanti agli occhi dei tifosi orobici. In pieno recupero, con Biava e Dessena che avevano già fissato il punteggio sull’1-1, arriva la giocata di Emanuelson per Cigarini in profondità, sul cross dell’olandese (sotto la Curva Pisani) Pinilla sfodera una bicicletta da urlo che insacca il 2-1 e manda in visibilio tutto lo stadio.

 

3 - 4 aprile 2015, Atalanta - Torino 1-2: Pinilla

Un'altra rovesciata del bomber cileno, un altro gol da antologia che purtroppo non serve per conquistare punti salvezza ma arriva nel giorno della prima sconfitta di Reja sulla panchina dell’Atalanta. Sulla punizione di Moralez, con il Torino avanti 2-0, il numero 51 con le ali al collo si inventa una torsione pazzesca e segna la rete della speranza.

 

2 - 12 aprile 2015, Atalanta - Sassuolo 2-1: Denis

Evidentemente pungolato dal compagno di reparto, nella decisiva sfida al Sassuolo Denis decide di rispondere con una rovesciata in stile Pinilla sotto la Curva Nord: il tacco di Cigarini, la palla alzata da Moralez e la conclusione volante di Denis sembrano quasi uno schema pallavolistico. Berardi e lo stesso Denis fissano il 2-1 finale che pesa come una macigno sulla salvezza.

 

1 - 29 aprile 2015, Cesena - Atalanta 2-2: Pinilla

https://youtu.be/KkuSY05iH78

Nel giorno dell’ultimo scontro diretto, dopo il gol del vantaggio di Pinilla e la rimonta del Cesena firmata Brienza-Carbonero, l’attaccante cileno numero 51 decide di spazzare via ogni paura di sconfitta con un’altra rovesciata, la terza della sua stagione. Sul pallone vagante, Pinilla sale in cielo e scarica in porta il pallone che vale la serie A. Un gol meraviglioso.