Contrasto allo spaccio

A 61 anni coltivava cannabis in una serra in casa: denunciato un pregiudicato di Verdellino

Alcuni degli arbusti erano arrivati a essere alti oltre un metro e mezzo

A 61 anni coltivava cannabis in una serra in casa: denunciato un pregiudicato di Verdellino
27 Giugno 2020 ore 10:26

Non è semplice contrastare lo spaccio e il consumo di sostanze stupefacenti. Si tratta di un’attività che necessita di grande presenza sul territorio, indagini mirate, raccolta di informazioni.

Per contrastare lo spaccio e il consumo di droga servono mirati servizi di osservazione e controllo a seguito di diverse segnalazioni, poi le perquisizioni. Così, ad esempio, è stato  beccato e denunciato all’Autorità Giudiziaria dai militari della Tenenza di Zingonia un pregiudicato 61enne di Verdellino, che all’interno della sua abitazione aveva allestito una vera e propria serra con diciassette piante di cannabis. Alcuni esemplari avevano raggiunto un’altezza di oltre un metro e mezzo.

Oltre alle piante, è stato rinvenuto anche il materiale per la coltivazione, diversi semi in barattolo e altro stupefacente già rimosso dalla pianta e pronto a essere consumato. Tutto è stato posto in sequestro e assunto in carico in attesa di essere sottoposto alle analisi quali-quantitative presso il laboratorio analisi e il cui esito diverrà indispensabile in fase processuale.

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia