solidarietà

Alunno disabile aggredito e derubato: i compagni del Pesenti lanciano una colletta

Al momento non è stato fissato alcun tetto massimo per il possibile ricavato

Alunno disabile aggredito e derubato: i compagni del Pesenti lanciano una colletta
Bergamo, 29 Ottobre 2020 ore 11:15

Qualche giorno fa un loro compagno di scuola disabile, con problemi d’udito, era stato aggredito e derubato da altri ragazzi nell’indifferenza generale mentre era diretto in stazione a prendere il pullman. Un gesto vile, sul quale sta indagando la questura di Bergamo, ma al quale gli studenti dell’Istituto Pesenti hanno deciso di rispondere lanciando una vera e propria gara di solidarietà.

I rappresentanti di classe dell’Istituto, dopo essere venuti a conoscenza dell’episodio dalla carta stampata, si sono confrontati tra loro e deciso di promuovere (d’accordo con la preside) all’interno della scuola una raccolta fondi per risarcire il ragazzo derubato del danno subito. Al momento non è stato fissato alcun tetto massimo per il possibile ricavato: una parte verrà utilizzata per aiutare il giovane aggredito, ma nel caso in cui l’iniziativa avesse successo la parte restante sarà utilizzata per creare un fondo a disposizione delle attività scolastiche.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia