Cronaca
Momenti di paura

Anziano cade nell'Adda e rischia di annegare, salvato per miracolo da alcuni passanti

I fatti sono accaduti intorno alle 13 di oggi, 24 settembre, a Fara Gera d'Adda. Sul posto anche Vigili del Fuoco, sommozzatori e carabinieri

Anziano cade nell'Adda e rischia di annegare, salvato per miracolo da alcuni passanti
Cronaca 24 Settembre 2021 ore 17:21

È caduto in acqua, forse per un malore (ma le ragioni sono ancora da accertare), e ha rischiato di annegare. Paura nel primo pomeriggio di oggi, venerdì 24 settembre, a Fara Gera d'Adda. Un uomo di 80 anni è stato infatti salvato in extremis da una "task force" composta da alcuni passanti, Vigili del Fuoco, sommozzatori e Carabinieri di Fara.

4 foto Sfoglia la gallery

Stando a quanto emerso e riportato dai colleghi di PrimaTreviglio, l'anziano si trovava nei pressi della diga per pescare. L'allarme è scattato poco dopo le 12.50, nella zona della diga di Fara, non distante dalla località Pora Ca'. L'uomo era finito nell'Adda e, stando a quanto è stato possibile sapere finora, non riusciva più a raggiungere la riva. Immediato l'intervento di alcune altre persone lì presenti, tra cui un ragazzo di 36 anni di origine straniera che si è tuffato per cercare di salvarlo.

Nel frattempo, è stato dato l'allarme e sul posto sono arrivati i Carabinieri, i Vigili del Fuoco, il 118 e anche un elisoccorso. Alla fine, il lavoro di squadra ha consentito di trarre in salvo l'uomo. Dopo il recupero, l'anziano è stato portato in ospedale in codice giallo, in elicottero. La ricostruzione dell'esatta dinamica dell'accaduto è ancora al vaglio delle forze dell'ordine.