l'operazione dei Carabinieri

Arrestato in Albania un latitante condannato per un tentato omicidio a Mozzo

L'uomo verrà estradato in Italia. Al termine di una lite, aveva tentato di uccidere a colpi di pistola un connazionale

Arrestato in Albania un latitante condannato per un tentato omicidio a Mozzo
20 Marzo 2020 ore 15:05

Kote Leonard, cittadino albanese di 54 anni originario della città di Elbasan, latitante da 7 anni dopo essere stato condannato per tentato omicidio e sequestro di persona è stato individuato e arrestato in Albania dai militari del Nucleo investigativo dei carabinieri di Bergamo e dalla polizia albanese.

L’uomo era stato condannato dal tribunale di Bergamo nel 2002 a 12 anni di reclusione per i reati di tentato omicidio in concorso, detenzione e porto abusivo di armi e sequestro di persona, commessi 15 febbraio del 1997 quando, al termine di una lite, aveva tentato di uccidere a colpi di pistola al bowling di Mozzo un connazionale, che era rimasto gravemente ferito.

Il 54 enne aveva fatto perdere le sue tracce nel 2013 dopo aver ottenuto la misura cautelare degli arresti domiciliari e, in tutti questi anni, avrebbe creato 7 identità fittizie per sfuggire alla cattura.

Grazie alla collaborazione del servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia e l’Ufficio dell’Esperto per la Sicurezza a Tirana, l’uomo è stato sottoposto ad arresto provvisorio. Attualmente si trova in Albania in attesa di essere estradato in Italia, cove dovrà scontare gli anni residui della condanna.

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia