attività di sensibilizzazione

Assembramenti in entrata e uscita da scuola, scende in campo la Croce Rossa

La Croce Rossa di Bergamo busserà alla porta delle scuole proponendo iniziative di prevenzione mirate per gli studenti, necessarie comprendere la necessità di rispettare le norme anti-Covid

Assembramenti in entrata e uscita da scuola, scende in campo la Croce Rossa
Bergamo, 06 Ottobre 2020 ore 12:57

La Croce Rossa di Bergamo bussa alla porta delle scuole della città per fare prevenzione. Il comitato bergamasco, dopo essere sceso in campo nei mesi estivi allestendo gazebi per sensibilizzare i cittadini in merito alla normativa anti-Covid, adesso ha rivolto la sua attenzione alle scuole per promuovere iniziative mirate e dedicate agli studenti.

Come sottolineato anche in Parlamento dal Ministro della Salute Roberto Speranza ormai da nove settimane consecutive i numeri del contagio in tutta Italia sono in aumento, anche se con una tendenza di molto inferiore agli altri Paesi europei. Contagi che sono aumentati ancora dopo la ripresa delle attività lavorative e scolastiche lo scorso 14 settembre. Se però le scuole sembrano essere al momento luoghi sicuri, in virtù dei protocolli rigidi che devono essere rispettati, il punto critico è quindi rappresentato dal tragitto casa-scuola dove utilizzo di mascherine e divieto di assembramenti vengono meno.

Come spiegato a BergamoNews da Paola Pesenti Bolognini, delegato all’area di sviluppo della Croce Rossa di Bergamo, i contatti con le scuole sono già stati avviati, anche in virtù di collaborazioni esistenti. Resta da creare una rete più ampia, necessaria a raggiungere tutti gli istituti bergamaschi e diffondere una comunicazione più efficace. L’obiettivo è di riuscire a fare prevenzione non soltanto nelle scuole ma anche in tutti gli altri luoghi vissuti e frequentati dai ragazzi, ad esempio gli oratori.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia