Risultati e programma di oggi

In attesa di Caldara, al Tennis 2018 ecco il grande Massimo Carrera

In attesa di Caldara, al Tennis 2018 ecco il grande Massimo Carrera
Cronaca 05 Giugno 2018 ore 09:32

Ha girato l’Italia e ora gira il mondo, ma ha scelto Bergamo come casa. E allora una capatina a Cividino non poteva mancare, per ritrovare tanti amici e mettersi in gioco per beneficenza. Anche quest’anno l’Accademia dello Sport ha abbracciato Massimo Carrera, ieri bandiera dell’Atalanta e oggi allenatore di successo internazionale in Russia, alla guida dello Spartak Mosca. «L’Accademia? Una famiglia. Appena si ha tempo libero per le vacanze, cerco sempre di trovare l’occasione e fare un salto qui e incontrare tanti amici. La solidarietà è la cosa più importante, per aiutare chi ha bisogno sono sempre pronto a scendere in campo con la racchetta», racconta al Tennis 2018 l’ex capitano atalantino, 54 anni, in Russia dal 2016. Anche a migliaia di chilometri di distanza, il cuore continua a battere per i colori atalantini, condividendo le gioie degli ultimi campionati coronati dalla qualificazione europea: «Anche l’ultima è stata una grande stagione: l’Atalanta si sta rivelando una delle squadre più continue di questi anni – sottolinea Carrera -. I nerazzurri hanno giovani bravi, un allenatore fortissimo, una società solida che si sta rafforzando sempre più: penso che l’Atalanta abbia un futuro roseo davanti. Il segreto? La chiave del successo è nella circostanza che ha fatto incontrare la società e Gasperini. Gasperini è un grande allenatore, bravo con i giovani. E a Bergamo può sfruttare uno dei vivai migliori di tutta Italia. È da questo binomio che sono nati i successi che oggi applaudiamo».

Protagonista indimenticato con la maglia dell’Atalanta addosso, oggi mister di talento, già collaboratore tecnico alla Juventus e nella nazionale con Antonio Conte. Passato alla guida di una Prima squadra, Carrera è immediatamente riuscito a centrare lo scudetto russo con lo Spartak Mosca nel 2017, riportando nella bacheca del club un titolo che mancava da sedici anni. E se un giorno chiamasse l’Atalanta? «Vedremo», dice con un sorriso Carrera.

8 foto Sfoglia la gallery

L’ultima settimana del Tennis 2018 s’è aperta con classe. Quella di Massimo Carrera e quella di uno chef stellato: la cucina del «Villaggio ospitalità» creato dall’Accademia ha infatti accolto l’eccellenza di Davide Brovelli, «maestro» del ristorante varesino «Il Sole di Ranco», già Stella Michelin, che ha deliziato il pubblico di Cividino con la sua specialità, il pesce di lago, come sempre in una cornice curata dalla qualità di VR Eventi e dell’Azienda vitivinicola Medolago Albani.

A proposito. Da Scanzo, domani arriverà a Cividino un altro grandissimo ospite: Mattia Caldara, il centrale dell’Atalanta ora in procinto di passare alla Juventus e reduce dall’esperienza con la nazionale di Roberto Mancini. Oltre al talento nerazzurro, sono attesi al Tennis 2018 anche Giorgio Rocca, leggenda dello sci italiano, e Omar Fantini, volto noto della televisione dalla simpatia contagiosa; quest’ultimo giocherà in doppio con Cristiano Doni, ex capitano dell’Atalanta.

 

Tennis 2018, i risultati di lunedì 4 giugno (12a giornata)

27° Trofeo Achille e Cesare Bortolotti (doppio maschile)
Massimo Carrera/Graziano Innocenti b. Marino Magrin/Roberto Sottocornola 9-1
Ettore Trezzi/Patrizio Picozzi b. Ciro Bresciani/Umberto Bortolotti 9-7.

5° Torneo Franco Morotti (singolare maschile B)
Marco Morotti b. Alberto Almici 9-4
Stefano Rondi b. Joshua Motta 9-2
Andrea Punzo b. Paolo Previtali 9-8
Filippo Carrara b. Aldo Ghislandi 9-2
Mario Previtali b. Marco Salvi 9-6
Graziano Innocenti b. Tiziano Gabbiadini 9-0
Roberto Bergomi b. Francesco Caldara 9-7
Stefano Cristini b. Olivo Foglieni 9-5
Luca Ariatti b. Ermanno Viscardi 9-7.

Coppa Accademia dello Sport (doppio misto)
Fabio Bosatelli/Nathalia De Sousa b. Antonio Viscardi/Elisa Persico 9-8
Oscar Magoni/Cristina Radici b. Silvano De Rui/Silvia Speranza 9-5.

Coppa Banca Mediolanum (competizione a squadre)
Becker (capitano Luca Chiesa) b. Vilas (cap. Gianluigi Galimberti) 3-0
Lendl (cap. Antonio Viscardi) b. Rosewall (cap. Oscar Magoni) 3-1.

 

Tennis 2018, il programma di martedì 5 giugno (13a giornata)

Dalle 17: Stefano Rondi-Stefano Cristini.

Dalle 18: Roberto Paratico-Roberto Bergomi, Mario Previtali-Graziano Innocenti, Adriano Latini/Eva Volpi-Alessandro Masera/Francesca Vitali, Pier Gallivanoni/Elena Gamba-Fabio Bosatelli/Nathalia De Sousa.

Dalle 19: Cristiano Doni/Omar Fantini-Marino Magrin/Roberto Sottocornola, Oscar Magoni-Marco Morotti, Paolo Previtali/Giacomo Zenucchi-Marco Barcella/Roberto Ravasio, Andrea Punzo-Filippo Carrara.

Dalle 20: Giovanni Vinanti/Roberto Sottocornola, Gianluigi Viscardi/Mario Ielpo-Alessandro Masera/Gianangelo Cattaneo, Adriano Latini/Andrea Schillaci-Luca Chiesa/Paolo Agnelli.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli