Cronaca
Il caso

Auto svaligiate alla Casa degli Angeli di Mozzo: telecamera riprende i ladri

Il gruppo sarebbe composto da tre persone, due effettuano il colpo e una rimane in macchina per la fuga

Auto svaligiate alla Casa degli Angeli di Mozzo: telecamera riprende i ladri
Cronaca 30 Maggio 2022 ore 10:50

Diversi episodi avevano già avuto luogo nel parcheggio della Casa degli Angeli, il centro di riabilitazione dell’ospedale Papa Giovanni XXIII con sede a Mozzo: auto aperte, a volte facendo danni a volte no, e svaligiate di tutti i beni lasciati incustoditi.

Stavolta, però, ai ladri è andata male: in una delle ultime vetture prese di mira era infatti nascosta una telecamera, nella parte posteriore, che ha ripreso i membri della banda. Si tratterebbe di un gruppo di tre persone, due che mettono a segno il colpo e una che rimane in macchina, pronta ad allontanarsi con i complici per la fuga. Le immagini mostrerebbero chiaramente il volto di due degli autori del furto, insieme alla targa del loro veicolo e sono già state depositate in Questura una settimana fa.

La faccenda va avanti almeno da aprile scorso, quando diversi visitatori avevano avvistato i loschi figuri aggirarsi nella zona del parcheggio, guardando all’interno delle auto per capire se ci fosse qualcosa di valore e aprendole una volta sicuri che il proprietario si era allontanato. Scene che si erano ripetute e avevano messo in allarme chi per necessità doveva posteggiare nell’area, fino alla svolta degli ultimi giorni, che forse aiuterà le autorità ad identificare e arrestare i criminali.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter