nonno vigile

Azzano San Paolo, si è fermato il cuore grande del volontario Renzo Guerini

Aveva 73 anni e ancora tanta energia, ma martedì si è seduto su una panchina, affaticato. Poi l’infarto. Dava una mano durante le sagre ed era assistente del sindaco durante i matrimoni. Super tifoso della Dea

Azzano San Paolo, si è fermato il cuore grande del volontario Renzo Guerini
Stezzano e Azzano, 11 Luglio 2020 ore 15:54

di Laura Ceresoli

Il suo gentile buongiorno mancherà ai numerosi alunni della primaria che ogni mattina attraversavano la strada di fronte al centro culturale. Amato nonno vigile, ma anche volontario attivo all’interno della comunità azzanese, Renzo Guerini se n’è andato all’improvviso lasciando nel dolore parenti, conoscenti e tutta l’amministrazione comunale.
Aveva 73 anni e ancora tanta energia da spendere per i suoi compaesani. Ma martedì scorso, quando è uscito a piedi dalla sua abitazione di viale Papa Giovanni XXIII per andare a comprare il giornale, ha capito che qualcosa non andava. Si sentiva più affaticato del solito e così si era seduto su una panchina di fronte alle Poste. Accortasi del malessere dell’anziano, una dipendente comunale ha allertato gli assistenti sociali che hanno chiamato subito i soccorsi. Troppo tardi, però, per poter arrestare l’infarto. Renzo è volato in cielo dove ora ha raggiunto la sua amata Grazia, mancata qualche anno fa.

L’articolo completo e altre notizie su Azzano San Paolo a pagina 46 del PrimaBergamo in edicola fino al 16 luglio, oppure sull’edizione digitale QUI.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia