Già pronto per il vaffa

Belotti, (dis)avventure da onorevole Il grillino col braccio ingessato

Belotti, (dis)avventure da onorevole Il grillino col braccio ingessato
Cronaca 09 Giugno 2018 ore 10:15

È arrivato il nuovo governo e di punto in bianco gli esauriti onorevoli sono tornati sereni e sorridenti. Siamo al giorno della fiducia. La Curva di Montecitorio è molto più colorata rispetto alle prime, poche, sedute. Le deputate grilline, prima eleganti, ma sobrie, sfoggiano ora sfavillanti abiti a fiori, décolleté inebrianti, frutto probabilmente dei primi investimenti dell’onorevole stipendio, per la gioia degli onorevoli ormoni degli onorevoli colleghi.

Ma i più contenti non sono quelli che ora stanno al governo, bensì quelli che fanno finta di essere i più incazzati. In aula nel settore sinistro, quello che dal 4 marzo sembra più una camera ardente che un angolo dell’emiciclo, le facce sono ingrugnite e truci. Visto dalla “curva” opposta, il nostro concittadino Maurizio Martina, lungo e smilzo, tiene fisso uno sguardo talmente tetro e accigliato che potrebbe fare la controfigura a Lurch, il maggiordomo della famiglia Addams. Idem Brunetta, ma lui sembra più il cugino Itt. Ma sotto sotto, alla firma del “Contratto” tra Lega e Cinque stelle, tra i banchi del Pd e dei berluscones hanno tirato il fiato. La cadrega, anche se all’opposizione, è salva! E con essa pure i denti, che a causa del rischio di elezioni anticipate già a settembre, erano stati minacciati da un’epidemia di piorrea e di carie da curare immediatamente, prima dello scioglimento delle Camere, per ammortizzare l’assicurazion e obbligatoria che ti rifilano, pagando 550 euro mensili. Il governo Conte ha fatto quindi il suo primo miracolo: ha debellato la caduta di molari, canini e incisivi dei deputati rinviando alla prossima crisi politica l’impianto di onorevoli dentiere.

La seduta in cui si vota la fiducia è la più importante di tutta la legislatura. I capigruppo lanciano un messaggio chiaro: presenza obbligatoria, anche se…»

 

Per leggere l’articolo completo rimandiamo a pagina 7 di Bergamopost cartaceo, in edicola fino a giovedì 14 maggio. In versione digitale, qui.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli