Memorabile

William Boffelli demolisce il Diavolo: suo il record nella speed da Carona

Grande impresa dell'azzurro dello sci alpinismo nativo di Roncobello: 1h 35' 27" per raggiungere prima il Rifugio Calvi e poi la vetta del Pizzo del Diavolo di Tenda. Quasi un quarto d'ora in meno del primato di Milesi-Oprandi che resisteva dal 2006

William Boffelli demolisce il Diavolo: suo il record nella speed da Carona
13 Agosto 2020 ore 13:47

di Giambattista Gherardi

Una prestazione incredibile, ai limiti del possibile: William Boffelli, 27 anni di Roncobello, ha stabilito giovedì 13 agosto 2020 il nuovo record della salita speed da Carona al Pizzo del Diavolo. Attorno alle 8.30 l’atleta brembano è stato salutato davanti alla parrocchiale di Carona, con Juri Pianetti a far gli onori di casa e il presidente del Cai Bergamo, Paolo Valoti fra gli ospiti d’onore. Al fianco di Boffelli c’erano tanti amici e anche Alex Baldaccini, campione della corsa in montagna.

In vetta ai 2914 metri del Diavolo, dove nasce il Brembo, William ha fermato i cronometri sul tempo di 1h 35’27”, battendo di quasi un quarto d’ora il precedente record di Davide Milesi e Miki Oprandi, saliti sul “Cervino delle Orobie” nel 2006 in 1h49’48”.

Boffelli è senza dubbio uno dei campioni più acclamati dello scialpinismo nazionale e ha più volte vestito la maglia azzurra. Nel suo palmares ci sono la vittoria nella classica Sellaronda Skimarathon in notturna (primo sotto le tre ore) e, tanto per gradire, un secondo e un terzo posto nel Trofeo Mezzalama, gara “monumento” della specialità. Ha pure vinto per due volte la “gara più alta d’Europa”, la Monte Rosa Ski Marathon. Ora nel suo palmares anche un record sulle montagne di casa.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia