Cronaca
Si parte con i primi test

Boom di abbonamenti per la Foppa E lunedì scatta il miniritrovo

Boom di abbonamenti per la Foppa E lunedì scatta il miniritrovo
Cronaca 21 Agosto 2015 ore 05:00

Siamo ormai entrati nella seconda metà del mese d'agosto e le ferie stanno finendo quasi per tutti. E anche in casa Foppapedretti ormai si sta facendo il conto alla rovescia sui giorni mancanti prima di iniziare la nuova stagione. La prossima settimana, lunedì 24 per l'esattezza, ci sarà un miniritrovo. Alcune ragazze inizieranno i primi test fisici e atletici e le visite mediche per verificare le attuale condizioni: all'appello però ci dovrebbero essere solamente Paola Paggi, Paola Cardullo, Benedetta Mambelli e Laura Frigo, mentre dalla settimana successiva, salvo diverse comunicazioni da parte della federazione slovena, dovrebbe aggiungersi anche Eva Mori, cui è stata concessa una settimana in più per motivi di studio. Assenti quindi molte protagoniste fra cui Eleonora Lo Bianco e Miriam Sylla che, fino a domani, sono impegnate in un collegiale a Roma con la nazionale di Marco Bonitta. Al raduno azzurro è presente anche Alessia Gennari che sta seguendo il programma di recupero dopo l'intervento al menisco del ginocchio sinistro. Non è tutto rose e fiori però per la neoschiacciatrice rossoblù, costretta a fermarsi qualche giorno a causa di un attacco influenzale: «Il ginocchio sta rispondendo bene - ha spiegato Gennari a un quotidiano emiliano - Devo solo lavorare parecchio e spero di rientrare molto presto». Il sogno di Alessia è quello di poter essere al cento percento prima del 26 settembre, data in cui l'Italia farà il debutto contro la Polonia nell'Europeo in Belgio e Olanda.

 

15siamobg650

 

Abbonamenti in crescita. L'importante campagna acquisti estivi, con gli arrivi di Lo Bianco, Cardullo, Barun, Gennari, Aelbrecht e Frigo, ha portato molto entusiasmo nel popolo rossoblù. Non solo attraverso i messaggi letti nei vari social network, ma anche con dati di fatto. A poco meno due mesi dall'inizio del campionato - debutto fissato il 18 ottobre in casa di Conegliano - è già stato praticamente raggiunto il numero di abbonamenti staccati nella scorsa stagione - mancano soltanto una ventina di tessere per raggiungere la cifra di dodici mesi fa -, e si segnala già una crescita del 15% nei settori numerati. Per tutto il mese di agosto i tifosi ed appassionati potranno continuare ad abbonarsi on-line, mentre a partire da settembre riprenderà la vendita anche al PalaNorda con giorni ed orari che saranno comunicati dalla società.

4 foto Sfoglia la gallery

Numeri e mercato. Al momento la rosa a disposizione di Stefano Lavarini conta undici atlete: le palleggiatrici Lo Bianco e Mori, con l'atleta di Borgomanero che tornerà a vestire la maglia numero 14 che nessuno aveva indossato dopo di lei mentre l'alzatrice slovena conserverà l'1 del passato campionato; l'opposta Barun, che ha scelto il numero 13, giorno del proprio matrimonio avvenuto il 13 giugno scorso, e sulla cui casacca leggeremo per la prima volta il doppio cognome Barun-Susnjar; le centrali Aelbrecht, che ha selezionato il 9, numero che porta anche con la nazionale, Frigo, che eredita il 5 lasciato libero dalla compagna di reparo Paggi la quale tornerà ad indossare il numero 10 con cui è già stata capitana nella sua prima esperienza bergamasca; le schiacciatrici Plak, Mambelli e Sylla che manterranno rispettivamente il 15, 16 e 17 e Alessia Gennari che indosserà ancora il numero 6 con cui ha vinto l'ultimo scudetto a Casalmaggiore; il libero Cardullo che abbandona il 10 e il 17 per il 7, vestito in passato da Kirillova, Cacciatori, Zhukova e Blagojevic. All'appello manca ancora almeno una giocatrice, che potrebbe arrivare a breve, ma non è da escludere nemmeno che la dirigenza rossoblù decida di iniziare la stagione con undici elementi per poi operare un innesto a gennaio, come accaduto un paio di stagioni fa quando da Ornavasso arrivò Sara Loda. Nel frattempo però la Foppa guarda anche al futuro e ha ingaggiato il giovane libero Chiara Rumori, classe 1998, proveniente dalla formazione del Marsciano, team umbro che ha disputato la scorsa stagione in B2. Inizialmente l'atleta, che ha già collezionato qualche presenza con le nazionali giovanili, sarà impegnata costantemente con la seconda squadra del sodalizio bergamasco che parteciperà ai campionati di B1 e Under 18, poi verranno fatte le dovute valutazioni.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter