Dal Giornale di Merate

Brivio, gli svaligiano la casa mentre guarda la televisione

Brivio, gli svaligiano la casa mentre guarda la televisione
29 Luglio 2019 ore 08:00

Ladri di nuovo in azione a Brivio: una serie di furti ha colpito nei giorni la zona vicino alla caserma dei carabinieri, nei pressi della strada che collega il centro paese alla zona industriale e quindi ad Airuno. In via Bolona mercoledì 17 luglio i ladri hanno colpito proprio quando il proprietario, Albino Pozzoni, si trovava in casa, introducendosi da una finestra aperta poco dopo il rientro dell’anziano. «Sono tornato verso le 20 e ho fatto come sempre il giro della casa, aprendo un po’ di finestre per far circolare l’aria» ha spiegato Pozzoni. «Dopodiché sono stato in cucina e in sala per cenare e guardare la televisione. Verso le 23 sono andato in camera e l’ho trovata tutta in disordine». Sul pavimento i ladri avevano riversato i cassetti e svuotato l’armadio. Alla fine hanno portato via un magro bottino: una catenina d’oro e poco altro. «È andata bene: non hanno trovato i contanti e le medaglie di quando ero giovane che avevo lasciato lì vicino» ha spiegato.

Cani agitati. Secondo l’uomo i ladri si sarebbero intrufolati in casa da una finestra laterale rialzata rispetto al giardino. «E’ abbastanza in alto, ma con una scala o con un po’ di agilità si riesce a salire. Probabilmente però i ladri sono passati dal giardino del gruppo di case vicino e da lì hanno scavalcato la siepe». Nel condominio attiguo all’abitazione di Pozzoni un residente ha, in effetti, notato che il proprio cane quella sera era particolarmente agitato. Ma, pensando che abbaiasse ad alcuni passanti, non si è allarmato più di tanto.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia