Giallo nel Lago d'Iseo

Cadavere a Montisola: si tratta di Rosanna Sapori, tabaccaia di Zanica e residente ad Azzano

Al momento sono in corso le indagini e non si esclude alcuna pista. In estate la donna era balzata agli onori delle cronache per una lettera a Salvini. Aveva lavorato a Radio Padania Libera

Cadavere a Montisola: si tratta di Rosanna Sapori, tabaccaia di Zanica e residente ad Azzano
Zanica, Levate e Comun Nuovo, 20 Gennaio 2020 ore 15:09

È di Rosanna Sapori il corpo trovato a una decina di metri dalla riva nelle acque del lago d’Iseo nella tarda serata di sabato 18 gennaio. Il corpo della donna, scomparsa da circa un mese da Azzano San Paolo, era stato trovato alle 19 dopo essere riemerso in evidente stato di decomposizione nelle vicinanze del pontile di Carzano a Montisola.

Rosanna Sapori, 61 anni, un passato da giornalista a Radio Padania Libera, era titolare di una tabaccheria a Zanica ed era balzata agli onori delle cronache nazionali la scorsa estate, dopo aver scritto una lettera all’allora Ministro dell’Interno Matteo Salvini sostenendo che la sua attività fosse presa di mira dai ladri.

La salma indossava abiti sportivi e sul cadavere erano presenti due ferite, una al volto e una all’anca, ma non si esclude che possano essere state riportate dopo la morte. Non si sa se il corpo sia stato trascinato dalla corrente e per quanti chilometri.

Al momento sono in corso le indagini e gli inquirenti non escludono alcuna ipotesi, ma quella prevalente ipotizza un gesto estremo. Per far luce sul giallo bisognerà attendere l’esito dell’autopsia che la Procura di Brescia, al momento, non ha ancora disposto.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia