1-3 vs Pool Libertas Cantù

Caloni Agnelli, il riscatto è servito E al giro di boa si chiude primi

Caloni Agnelli, il riscatto è servito E al giro di boa si chiude primi
22 Gennaio 2018 ore 09:45

Nonostante fosse una sfida ininfluente ai fini della classifica, la Caloni Agnelli Bergamo fa sua anche l’ultima gara della prima fase, espugnando il PalaParini di Cantù, vendicando la pesantissima battuta d’arresto subita al PalaNorda nel match d’andata, consolidando ulteriormente il primato in classifica. I bergamaschi, che ora avranno una settimana di tempo per preparare la finale di Coppa Italia contro la Ceramica Scarabeo Roma vincitrice del Girone Bianco (in programma domenica 28 al PalaFlorio di Bari), chiudono il proprio raggruppamento con 53 punti, frutto di 19 affermazioni e tre sconfitte, con ben dieci lunghezze di vantaggio sulla coppia inseguitrice formata dalla Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania e dalla Centrale del Latte McDonald’s Brescia.

 

 

Anche a Cantù Graziosi non vuole cali di attenzione e concentrazione e inizialmente propone il sestetto titolare con la diagonale Jovanovic-Hoogendoorn, Cargioli e Valsecchi al centro, Pierotti e Dolfo schiacciatori-ricevitori e Franzoni e Innocenti liberi. La lotta è serratissima, ma con la miglior formazione l’Olimpia riesce a portarsi sullo 0-2 grazie a delle ottime percentuali in attacco (addirittura un 73 per cento nel primo set) e a muro (6 punti nella frazione d’esordio). Nel primo parziale Cantù – in campo con Piazza in palleggio, Caio opposto, Cominetti e Gomes in posto quattro, Robbiati e Frattini al centro e Butti libero – resta in vita fino al 17-15, momento in cui Jovanovic piazza una serie in battuta che vale il 17-22, trasformato in un 21-25 da Valsecchi; mentre nel secondo la squadra di Graziosi tiene sempre il naso in avanti di quel che basta per non farsi riprendere.

 

 

In vista della finale di Coppa Italia Graziosi opta per il turnover e dal terzo set cambia completamente assetto dando spazio alle seconde linee: inedita diagonale Longo-Albergati con Cioffi e Valsecchi al centro, Pierotti e Carminati in posto quattro Innocenti e Franzoni liberi, con Cargioli, Hoogendoorn, Jovanovic e Dolfo a osservare il match dalla panchina. Ma anche con il nuovo schieramento, i bergamaschi dettano legge. Solo fino al 14-16 però, perché poi Cantù mette la freccia e riapre l’incontro (25-21). Ma nel quarto il vento torna a spingere a favore dei rossoblù che partono in quarta (4-9), allungano (11-17) e gestiscono sapientemente il gap incrementandolo ulteriormente fino al 17-25. E ora fari puntati verso l’appuntamento con la storia: domenica a Bari c’è la Coppa Italia da conquistare.

 

 

Pool Libertas Cantù-Caloni Agnelli Bergamo 1-3
(21-25, 23-25, 25-21, 17-25)
Pool Libertas Cantù: Caio 21, Cominetti 10, Robbiati 4, Piazza 1, Ricardo 5, Frattini 12, Butti (L), Monguzzi, Olivati, Danielli 6, Boffi (L). Non entrati: Boffi, Suraci. Allenatore: Cominetti.
Caloni Agnelli Bergamo: Valsecchi 8, Jovanovic 2, Pierotti 15, Cargioli 5, Hoogendoorn 8, Dolfo 5, Innocenti (L), Franzoni (L), Longo 2, Carminati 4, Cioffi, Albergati 8. Allenatore: Graziosi.
Arbitri: Giovanni Giorgianni e Fabio Bassan
Durata set: 23′, 36′, 30′, 23′. Totale 112′
Note: muri 10-10, aces 3-5, errori in battuta 18-19

Risultati 22^ giornata
Pool Libertas Cantù-Caloni Agnelli Bergamo 1-3 (21-25, 23-25, 25-21, 17-25)
Monini Spoleto-VBC Mondovì 3-2 (21-25, 25-16, 25-27, 25-18, 15-10)
Centrale del Latte McDonald’s Brescia-Sieco Service Ortona 0-3 (22-25, 23-25, 18-25)
Gioiella Micromilk Gioia del Colle-Geosat Geovertical Lagonegro 0-3 (20-25, 26-28, 23-25)
Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania-Club Italia Crai Roma 0-3 (24-26, 26-28, 25-27)
Mosca Bruno Bolzano-Pag Taviano 2-3 (23-25, 25-18, 25-18, 25-27, 9-15)

Classifica
Caloni Agnelli Bergamo 53, Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania 43, Centrale del Latte McDonald’s Brescia 43, Monini Spoleto 42, Gioiella Micromilk Gioia del Colle 38, Pool Libertas Cantù 36, Sieco Service Ortona 28, VBC Mondovì 26, Club Italia Crai Roma 25, Pag Taviano 23, Geosat Geovertical Lagonegro 21, Mosca Bruno Bolzano 18.

*Caloni Agnelli Bergamo, Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania, Centrale del Latte McDonald’s Brescia e Monini Spoleto accedono alla Pool A.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia