La vittorio per 1-3

Caloni, com'è bella la vetta da soli

Caloni, com'è bella la vetta da soli
Cronaca 16 Ottobre 2017 ore 08:49
Foto Legavolley

 

 

A volte non conta essere belli, ma badare strettamente al sodo. E quando le cose non ti riescono proprio bene, pensa solamente a concretizzarle. In altre parole questo è quello che ha fatto la Caloni Agnelli Bergamo in casa della Mosca Bruno Bolzano, capace di non brillare sotto l'aspetto del bel gioco, ma di essere molto concreta in termini di punti, riuscendo a tornare dalla trasferta altoatesina con tre punti che consentono alla formazione allenata da Gianluca Graziosi di balzare in testa alla classifica (e in solitaria) del Girone Blu di A2 con 13 punti, rimanendo l'unica squadra imbattuta del raggruppamento, dopo che la Monini Spoleto è stata battuta nel palazzetto amico dalla Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania in quattro set.

 

 

L'ultimo punto di Marco Pierotti, quello che ha fissato il definitivo 3-1 su #Bolzano
#CresciamoInsieme #ForzaOlimpia #A2MVolley #cuorerossoblu #liberidisognare

Pubblicato da Olimpia Pallavolo su Sabato 14 ottobre 2017

 

Mattatore dell'incontro è stato capitan Hoogendoorn con 26 punti. L'opposto olandese, ancora una volta, si è dimostrato caparbio nel risolvere situazioni pericolose e guidare i compagni verso la leadership della graduatoria. L'Olimpia - schierata con Jovanovic in cabina di regia, Hoogendoorn opposto, Valsecchi e Cargioli al centro, Dolfo e Pierotti schiacciatori-ricevitori e Franzoni e Innocenti ad alternarsi nel ruolo di libero - deve cercare di chiudere repentinamente l'incontro e parte con la marcia giusta, mantenendo sempre un discreto margine di vantaggio. I padroni di casa però rientrano prepotentemente in gara nelle fasi conclusive della frazione, trascinandola ai vantaggi. Il duello si fa interminabile, e solo un colpo di Pierotti, che vale il 32-30, mette la parola fine alla contesa.

12 foto Sfoglia la gallery

Il match si mette in discesa per Valsecchi e compagni, che nel secondo set non incontrano particolare opposizione da parte degli altoatesini, i quali concedono strada (20-25), ma non troppa. Nella terza frazione la squadra di Burattini - in campo con Quartarone in palleggio, Boswinkel opposto, Bressan e Paoli centrali, Galabinov e Ingrosso in posto quattro e Thei libero - riapre il match dominando il parziale dall'inizio alla fine (25-20), con la Caloni Agnelli Bergamo che riesce a strappare solo un paio di parità nelle fasi iniziali. Ma nel quarto l'Olimpia torna a far valere la propria superiorità mettendo le cose in chiaro sin dall'avvio (2-6; 6-13). Bolzano non possiede la necessaria lucidità per prolungare un incontro che si chiude sul 18-25.

 

 

Avs Mosca Bruno Bolzano-Caloni Agnelli Bergamo 1-3
(30-32; 20-25; 25-20; 18-25)
Avs Mosca Bruno Bolzano: Ingrosso 8, Bressan 6, Quartarone 3, Galabinov 25, Paoli 7, Boswinkel 17, Villotti (L) Candeago, Thei (L), Baldazzi 2. Non entrati: Spagnuolo, Bleggi. Allenatore: Burattini.
Caloni Agnelli: Valsecchi 3, Jovanovic 2, Dolfo 15, Cargioli 5, Hoogendoorn 26, Pierotti 14, Innocenti (L), Franzoni (L), Longo 1, Carminati 1, Albergati. Non entrato: Cioffi. Allenatore: Graziosi.
Arbitri: Roberto Pozzi e Rachela Pristerà
Durata set: 36'; 25'; 27'; 24'. Totale 112'
Note: muri 11-5, aces 4-6, errori in battuta 19-10

Risultati quinta giornata
Monini Spoleto-Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania 1-3 (27-25, 15-25, 20-25, 21-25)
VBC Mondovì-Gioiella Micromilk Gioia del Colle 1-3 (22-25, 19-25, 25-15, 18-25)
Geosat Geovertical Lagonegro-Sieco Service Ortona 1-3 (22-25, 25-17, 23-25, 20-25)
Pool Libertas Cantù-Centrale del Latte McDonald's Brescia 1-3 (25-23, 22-25, 16-25, 13-25)
Pag Taviano-Club Italia Crai Roma 3-0 (25-17, 25-21, 25-17)
Mosca Bruno Bolzano-Caloni Agnelli Bergamo 1-3 (30-32, 20-25, 25-20, 18-25)

Classifica
Caloni Agnelli Bergamo 13, Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania 12, Monini Spoleto 11, Sieco Service Ortona 11, Gioiella Micromilk Gioia del Colle 11, Centrale del Latte McDonald's Brescia 9, Pag Tavianoé 7, VBC Mondovì* 5, Pool Libertas Cantù 3, Club Italia Crai Roma 2, Geosat Geovertical Lagonegro 2, Mosca Bruno Bolzano 1.
*una partita in meno

Prossimo turno
Sabato 21 ottobre 2017, ore 20.30
Caloni Agnelli Bergamo – VBC Mondovì
Club Italia Crai Roma – Monini Spoleto
Centrale del Latte McDonald’s Brescia – Pag Taviano
Domenica 22 ottobre 2017, ore 16.00
Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania – Geosat Geovertical Lagonegro
Domenica 22 ottobre 2017, ore 18.00
Pool Libertas Cantù – Mosca Bruno Bolzano
Domenica 22 ottobre 2017, ore 19.30
Sieco Service Ortona – Gioiella Micromilk Gioia del Colle