la novità

Cambia la raccolta differenziata: a Bergamo attivi 15 distributori automatici dei sacchi

Stop alla consegna a domicilio dei sacchetti, che avranno anche un codice identificativo. L'innovativa modalità di distribuzione è stata introdotta grazie al progetto "Mi piace un sacco", promosso da Palazzo Frizzoni e Aprica

Cambia la raccolta differenziata: a Bergamo attivi 15 distributori automatici dei sacchi
Bergamo, 19 Ottobre 2020 ore 10:55

Ritirare i sacchi della raccolta differenziata di plastica e dei rifiuti indifferenziati a Bergamo da oggi, lunedì 19 ottobre, è ancora più facile. Da questa mattina, infatti, sono stati attivati 6 ulteriori distributori automatici, per un totale di 15 postazioni dislocate in diverse zone della città, grazie alle quali ogni utente potrà ritirare il proprio sacco quando preferisce. La nuova modalità di distribuzione è stata introdotta grazie al progetto “Mi piace un sacco”, promosso da Palazzo Frizzoni e Aprica.

Ma le novità non si fermano soltanto allo stop della consegna a domicilio. Tutti i nuovi sacchi infatti hanno un codice identificativo che li associa automaticamente a ogni utenza domestica o delle attività commerciali. In questo modo le persone saranno incentivate a ridurre gli sprechi e a mettere in pratica le buone regole di raccolta differenziata, per non usare più sacchi di quelli che servono realmente. Le istruzioni per il ritiro dei sacchi sono semplici (per le utenze domestiche basta utilizzare la Carta regionale dei servizi) e sono indicate su tutti i distributori e sul sito internet di Aprica.

Il limite di sacchi utilizzabili in un anno è legato al numero dei componenti della famiglia. Ad esempio per i nuclei familiari composti da una sola persona possono ritirare 20 sacchi da 40 litri per la raccolta dell’indifferenziato e 60 sacchi gialli da 110 litri per la plastica. Qualora servissero più sacchetti, quelli aggiuntivi saranno disponibili a pagamento nella sede di Aprica in via Moroni 337 a Bergamo, il costo è di 4 euro per un rotolo da 10 sacchi aggiuntivi per l’indifferenziato e di 3 euro per un rotolo da 20 sacchi aggiuntivi per la plastica.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia