il lutto

Castione della Presolana piange Luciano Sozzi. Fu sindaco dal 1985 al 1992

Castione della Presolana piange Luciano Sozzi. Fu sindaco dal 1985 al 1992
Val Seriana, 10 Aprile 2020 ore 11:24

La comunità di Castione della Presolana piange la scomparsa di Luciano Sozzi, 72 anni, già sindaco del comune dal 1985 al 1992.

L’annuncio è stato dato ieri (giovedì 9 aprile) dall’attuale primo cittadino Angelo Migliorati. «Ho molti ricordi di Luciano, sia come sindaco che come amico – si legge nel messaggio pubblicato su Facebook -. Luciano ha sempre avuto passione per la politica e per l’ amministrazione pubblica. Sin da ragazzo si era impegnato nella vita pubblica come consigliere comunale, assessore e vicesindaco. Era poi diventato sindaco in anni di accesa ma corretta dialettica politica».

Luciano Sozzi aveva 72 anni ed era il marito della dottoressa Flora Fiorina, medico condotto di Castione della Presolana per tanti anni, ora sindaco di Gandellino. Ciò che ha sempre contraddistinto Luciano, ricorda il sindaco Migliorati è stata sempre una «grande capacità di sdrammatizzare i momenti difficili, di dialogare con le persone, di analizzare con capacità e lungimiranza le situazioni, di essere sempre un galantuomo. Lo voglio ricordare così, col suo sorriso, con la battuta pronta e con l’ ottimismo che sapeva trasmettere. Ci mancherà. Un grande abbraccio da tutti noi a Flora ed ai figli Armando e Francesco. Che la terra ti sia lieve Luciano».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia