L’addio

Cavernago piange Matteo, morto a 11 anni dopo lunga malattia

Lascia i genitori e due fratelli. Avrebbe voluto fare il vigile del fuoco come il papà

Cavernago piange Matteo, morto a 11 anni dopo lunga malattia
08 Settembre 2020 ore 01:43

«Oggi ci ha lasciato Matteo, un bambino della nostra comunità. La vita sulla terra è spesso ingiusta, ma noi crediamo in un posto migliore da cui Matteo ora ci sta sicuramente guardando. Un abbraccio ai suoi genitori e ai fratelli da tutta la comunità di Cavernago». Con questo post su Facebook, ieri, 7 settembre, il sindaco, a nome di tutta la comunità di Cavernago, ha voluto dare l’ultimo saluto a Matteo Pisani, morto ad appena 11 anni per un male incurabile. Lascia papà Domenico, 56 anni, mamma Francesca Lozza di 47, i fratelli Alessandro (29) e Gabriella (15).

Quattro anni fa la diagnosi. Era il 2016 quando, da alcune analisi era emersa la presenza di un neuroblastoma particolarmente aggressivo. Le sue condizioni si sono progressivamente aggravate: da più di un anno aveva perso l’uso delle gambe. La famigia ha girato diversi ospedali tra cui quelli di Bergamo, Pavia e Roma, ma non c’è stato nulla dare.

Era molto sportivo. Finché ha potuto, Matteo ha praticato molti sport. Aveva un sogno: seguire le orme del papà, che di mestiere fa il vigile del fuoco.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia