Menu
Cerca
L’addio

Cavernago piange Matteo, morto a 11 anni dopo lunga malattia

Lascia i genitori e due fratelli. Avrebbe voluto fare il vigile del fuoco come il papà

Cavernago piange Matteo, morto a 11 anni dopo lunga malattia
Cronaca 08 Settembre 2020 ore 01:43

«Oggi ci ha lasciato Matteo, un bambino della nostra comunità. La vita sulla terra è spesso ingiusta, ma noi crediamo in un posto migliore da cui Matteo ora ci sta sicuramente guardando. Un abbraccio ai suoi genitori e ai fratelli da tutta la comunità di Cavernago». Con questo post su Facebook, ieri, 7 settembre, il sindaco, a nome di tutta la comunità di Cavernago, ha voluto dare l’ultimo saluto a Matteo Pisani, morto ad appena 11 anni per un male incurabile. Lascia papà Domenico, 56 anni, mamma Francesca Lozza di 47, i fratelli Alessandro (29) e Gabriella (15).

Quattro anni fa la diagnosi. Era il 2016 quando, da alcune analisi era emersa la presenza di un neuroblastoma particolarmente aggressivo. Le sue condizioni si sono progressivamente aggravate: da più di un anno aveva perso l’uso delle gambe. La famigia ha girato diversi ospedali tra cui quelli di Bergamo, Pavia e Roma, ma non c’è stato nulla dare.

Era molto sportivo. Finché ha potuto, Matteo ha praticato molti sport. Aveva un sogno: seguire le orme del papà, che di mestiere fa il vigile del fuoco.