Cronaca
Verso le 500 adesioni

Che attesa per l'amichevole a Graz Già 250 tifosi pronti a partire

Che attesa per l'amichevole a Graz Già 250 tifosi pronti a partire
Cronaca 23 Luglio 2015 ore 08:00

Sale di ora in ora la febbre europea dei tifosi dell’Atalanta. Per l’amichevole contro il Besiktas in programma nella città austriaca di Graz sabato 1 agosto (ore 17), gli appassionati bergamaschi si stanno già organizzando e la notizia che arriva dagli ultras della Curva Nord è quasi incredibile: nella serata di martedì 21 luglio, al Covo di Campagnola, sono state raccolte quasi 250 iscrizioni per i bus che saranno organizzati.

Passione totale. Il dato è ancora più pazzesco se si pensa ai contorni della prenotazione. Quando mancano dieci giorni alla sfida, gli ultras hanno già bloccato quattro bus ma il numero è destinato a salire visto l’entusiasmo che serpeggia. Non ci sono ancora certezze né sull’orario di partenza (dovrebbe essere intorno alle 5 del mattino) né soprattutto su quello di rientro dopo la gara. Si sta valutando l’eventualità di passare una notte a Graz, la scelta non è ancora definitiva e sul tavolo ci sono da considerare i costi e parecchi aspetti organizzativi. Nei prossimi giorni la raccolta delle iscrizioni continuerà, sul profilo Facebook “Sostieni la Curva” è indicato che si va avanti sia giovedì sera 23 luglio al Baretto vicino allo stadio, sia la prossima settimana (sempre al martedì al Covo e il giovedì al Baretto) per dare la possibilità a tutti i tifosi interessati di andare in Europa al seguito dell’Atalanta con gli ultras. I costi non sono ancora stati decisi in modo definitivo, quello che è certo è che si cercherà di abbassare il più possibile l’esborso a livello “popolare” grazie anche ai fondi raccolti con la Festa della Dea.

Attesi almeno 500 tifosi a Graz. Avanti di questo passo, non è difficile pensare che in Austria sabato 1 agosto arriveranno almeno 500 tifosi atalantini. Chi con i bus e chi con i mezzi propri, in tantissimi vogliono esserci e c’è da scommettere che se ci fosse stato almeno un volo diretto dall’Italia la risposta avrebbe potuto essere ancora più forte in termini numerici. I biglietti della partita saranno in vendita soltanto ai botteghini dello stadio di Graz nell’immediato pre-partita, i prezzi ancora non si conoscono ma è facile pensare che saranno abbastanza ridotti. Oltre agli appassionati orobici, a Graz ci saranno anche tifosi austriaci e tedeschi. In particolare, da Francoforte partiranno diversi appassionati verso l’Austria (tra le due tifoserie c’è grande amicizia), e nonostante dalla città sul Meno siano sì disponibili voli aerei, alcuni dei ragazzi più vicini ai vertici della Curva Nord arriveranno a Bergamo e faranno il viaggio in bus con i bergamaschi.

Il programma delle due squadre. Quanto al Besiktas, è arrivato in Austria lunedì 20 luglio: i turchi staranno nella capitale della Stiria fino al 4 agosto e in questo periodo sono state programmate ben sei amichevoli di preparazione. L’Atalanta continuerà ad allenarsi a Rovetta fino a venerdì 31 luglio in mattinata, dopo il pranzo i giocatori e lo staff lasceranno la Valle Seriana alla volta di Bergamo e partiranno in charter per Graz. Il rientro del gruppo è previsto subito dopo la sfida al Besiktas, con un volo alle 20.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter