una rassegna di bufale

Cinque notizie che non lo erano James Bond sarà donna e nera

Cinque notizie che non lo erano James Bond sarà donna e nera
25 Luglio 2019 ore 14:38

1. Il missile trovato dalla polizia era destinato a Salvini

La scorsa settimana in provincia di Pavia le forze dell’ordine hanno scoperto un imponente deposito di armi nella disponibilità di un ex candidato di Forza Nuova, intercettato mentre cercava di vendere addirittura un missile aria-aria. Il Ministro degli Interni si è complimentato con la Polizia, prendendosi però anche più di un merito per il successo dell’operazione. Secondo quanto dichiarato da Salvini, tutto sarebbe nato da una sua segnalazione, quel missile infatti sarebbe servito a compiere un attentato contro la sua persona. La Procura di Torino ha però subito smentito questa affermazione, nelle indagini non c’è traccia di ipotesi d’attentato e non compare in alcun modo la figura del Ministro degli Interni. Il missile, che per funzionare dev’essere lanciato da un aereo da guerra, non sarebbe stato destinato all’uso, bensì alla vendita sul mercato nero delle armi.

 

2. Il prete che parla di Bibbiano

A distanza di quasi un mese dagli arresti, diversi politici sono tornati a parlare con una certa insistenza del caso dei bambini di Bibbiano, sebbene ad oggi non emergano particolari novità sulla vicenda. Sui social si è diffuso anche un video, che secondo quanto scritto riporterebbe l’intervento di un sacerdote, molto critico nei confronti del Partito Democratico e della stessa Chiesa Cattolica di cui farebbe parte. Come spiegato da Open però, l’uomo che compare nel video non è un sacerdote, bensì un uomo che sostiene di avere ricevuto dalla Madonna il potere di guarire i malati. Nel 2013 l’Arcidiocesi di Milano aveva preso le distanze dall’uomo, chiarendo come non fosse autorizzato a compiere esorcismi né dare benedizioni, “essendo peraltro un laico”.

 

3. Il nuovo James Bond sarà donna e nera

Molti giornali e siti web hanno in questi giorni annunciato una nuova discussa decisione presa da una multinazionale di Hollywood: il nuovo James Bond sarà una donna nera. Secondo quanto scritto, l’iconico personaggio sarà sostituito da una nuova versione al femminile, per venire incontro alle richieste del movimento MeToo. La notizia in realtà è per ora soltanto un pettegolezzo, rivelato dall’inglese The Mail on Sunday, ma nessuno ha mai parlato di sostituire lo storico James Bond. Secondo alcuni dettagli emersi, nella trama del nuovo film Bond si sarebbe ritirato in Giamaica e prima del suo ritorno in azione sarà la nuova 007 a sostituirlo nella veste di agente segreto.

 

4. Disneyland a Roma nel 2020

Un evento su Facebook è diventato molto popolare negli ultimi giorni e annuncerebbe l’apertura per il 13 luglio del 2020 di un nuovo parco divertimenti della Disney, che sorgerebbe addirittura a Roma.
Purtroppo però, a oggi le uniche notizie in merito sono voci senza alcuna conferma, sembra infatti molto difficile che un complesso del genere possa sorgere in breve tempo sul terreno della Capitale, considerati i noti problemi nell’approccio alle grandi opere. Lo stesso evento Facebook non riporta alcun riferimento o dettaglio concreto.

 

5. Le vittime degli incidenti stradali sono in aumento

Lo scorso week end la cronaca ha riportato diversi incidenti stradali che si sono verificati in varie parti del Paese, provocando anche la morte di alcuni ragazzi molto giovani. Sull’onda emotiva di questa tragedia sui social si sono diffuse molte bufale sul tema, in particolare c’è chi ha parlato di una situazione ormai insostenibile, a causa del continuo aumento degli incidenti stradali. Secondo i dati degli ultimi anni però, come spiegato dall’Agi, gli incidenti stradali sono in netto calo: nel 2001 si contavano 7096 vittime, più del doppio rispetto alle 3378 del 2017.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia