Report di martedì 28 aprile

Come sta andando la pandemia di Coronavirus nel mondo

Come sta andando la pandemia di Coronavirus nel mondo
28 Aprile 2020 ore 18:32

Martedì 28 aprile 2020

di Martino Ongis e Michele Venturini

World. Tre milioni di contagi e 210 mila morti nel mondo. I casi sono aumentati da un milione a due milioni in dodici giorni, e da due milioni a tre milioni in tredici giorni. L’OMS annuncia che la pandemia è «ben lontano dall’essere finita», nonostante molte nazioni stiano preparando la riapertura. Secondo il World Food Programme, almeno 250 milioni di persone potrebbero patire la fame entro fine 2020 a causa della pandemia. Secondo Bill Gates, il mondo non tornerà alla normalità per almeno uno o due anni, e chiede che questo sia un momento di cooperazione, non denuncia verso la Cina. Invece, Trump ha detto di «non essere contento con la Cina», e ha suggerito che potrebbe chiedere i danni al governo di Pechino. La Cina minaccia di boicottare l’esportazione di alcuni prodotti se l’Australia prosegue il tentativo di lanciare un’investigazione sulla risposta di Pechino al Coronavirus. Il direttore delle Olimpiadi di Tokyo ha detto che se la pandemia non sarà finita, l’edizione del prossimo anno verrà cancellata. L’Argentina ha bloccato tutti i voli fino al primo settembre. Almeno 700 le persone decedute in Iran per aver ingerito metanolo tossico come possibile trattamento a Covid-19. Per il terzo giorno di fila, nessun nuovo caso riportato a Taiwan. La Cina registra 6 nuovi casi, di cui 3 importati. La Sud Corea ha riportato 14 nuovi casi, di cui 12 importati. E’ il decimo giorno di fila che il Paese registra meno di 15 casi. La Russia registra altri 6.411 casi nelle ultime ventiquattr’ore, portando il totale a 93.558. Numerosi infermieri si sono licenziati in blocco da uno dei top ospedali di Mosca, mentre Putin annuncia un’estensione del lockdown fino almeno al 12 maggio. Il numero di casi in Arabia Saudita ha raggiunto quota 20 mila. Secondo il Ministro della Giustizia di Ankara, Abdulhamit Gul, nelle prigioni della Turchia si sono registrati 120 casi di contagio CV-19; nel Paese della mezzaluna finora sono stati rilasciati ben 90 mila detenuti, una maxi amnistia volta a limitare il contagio. Anche l’Afghanistan ordina di liberare più di 12 mila prigionieri per paura che il Coronavirus si diffonda nei penitenziari. In Sud Australia registrati zero nuovi casi di fila per il sesto giorno di fila, e ha adesso ci sono solo 14 casi attivi. Si stima che almeno 2.200 persone indonesiane siano morte con i sintomi del nuovo Coronavirus, ma non sono state registrate come vittime della malattia. L’Indonesia ha riportato ieri 415 nuovi casi, 9.511 in totale; i decessi confermati sono per ora 773, 1.254 le persone che si sono riprese. In Malesia sono stati confermati 5.851 casi, 4.032 le persone che si sono riprese, 100 i decessi. Il Perù riceve 10 mila test molecolari dalla Cina.

USA. Superato il milione di casi nel Paese. In un paio di mesi, il Coronavirus ha ucciso tanti americani quanti ne ha uccisi la guerra in Vietnam. Secondo un nuovo sondaggio, l’80% dei lavoratori non si sentirebbe sicuro con la riapertura immediata del loro Stato. Il Centro per la prevenzione e il controllo delle malattie ha chiesto di implementare misure di isolamento sociale anche tra animali di compagnia, dopo che alcuni di questi sono stati testati positivi al nuovo Coronavirus. Anthony Fauci ha affermato che gli USA potrebbero dover fronteggiare «un brutto autunno» se nessuno dei trattamenti per Covid-19 si rivelasse efficace. Al Gore, ex vicepresidente, ha affermato che esiste una connessione tra la crisi climatica e il Coronavirus, dato che sembra che l’inquinamento peggiori le precondizioni che portano il virus ad evolversi verso una forma grave. Il Nord Dakota annuncia che i business riapriranno, poco dopo aver annunciato il secondo numero più alto di casi giornalieri registrato fino a ora nello Stato. L’Arizona ha avuto un giorno senza decessi per Covid-19. Il governatore del Michigan Whitmer vuole estendere lo stato di emergenza anche a maggio. Invece, il governatore del Texas Greg Abbott ha annunciato che l’ordine di stare a casa terminerà martedì, e molti business in Texas potrebbero riaprire venerdì. Almeno 50 i ristoranti della Georgia che hanno annunciato che non riapriranno nonostante il governatore Kemp abbia alleggerito le restrizioni. Lo Stato di New York ha quasi toccato quota 300 mila casi confermati. Più di 27 mila persone di New York City sono morte da inizio marzo, 20.900 in più (cioè circa 6 volte tanto) di quanto ci si aspetterebbe dalla media annuale nello stesso periodo. Secondo un sondaggio, metà delle persone di New York conoscono qualcuno che è deceduto per il nuovo Coronavirus. Secondo un nuovo studio per gli anticorpi, almeno una persona su quattro a New York potrebbe essere stata infettata da Covid-19. Jetblue diventa la prima compagnia aerea americana che richiede ai passeggeri di indossare protezioni facciali.

EUROPA. Tra i Paesi europei, rispetto al numero di casi confermati, il Belgio sta registrando il più alto tasso di mortalità (15.44%), seguito da Francia (14.10%) e Regno Unito (13.56%). Respira la Spagna, che vede un aumento dei contagi di 1.308 unità, rispetto ai 4 mila di solo quattro giorni fa. Il premier francese Philippe ha annunciato che gli sport professionistici collettivi non potranno ripartire per questa stagione, compreso il calcio. Macron ha detto che la Francia inizierà a condurre 700 mila test la settimana. Nel Regno Unito, secondo alcune analisi, il numero di decessi per Covid-19 potrebbe essere fino al 54% piu alto di quanto riportato. In due settimane si sono registrati 4.343 decessi in case di cura, mentre il segretario alla salute afferma che alcuni bambini sono deceduti per una sindrome legata a Covid-19. In Slovacchia solo nuovi tre casi di Covid-19 confermati ieri, mentre 6 persone sono in terapia intensiva. Il totale di casi confermati nel Paese è 1.384, quello di decessi 20, quello di persone che si sono riprese 423. L’Italia supera i 200 mila casi totali di contagio. In un articolo apparso su Il Fatto Quotidiano, l’ISS avrebbe redatto un documento per il Governo con 92 scenari possibili a seconda delle date e della gradualità della riapertura: secondo lo scenario peggiore, se si riaprisse tutto subito, i posti in terapia intensiva sarebbero nuovamente saturi in 40 giorni. Ottantasei guariti nel Lazio nelle ultime 24 ore, è il numero più alto. Muore a Rimini un ematologo di 70 anni, portando a 152 il numero di medici deceduti per CV-19. Sulla nozione di “congiunti” indicata nel DPCM, il Governo ha seguito un orientamento giurisprudenziale della Cassazione risalente al 2014.

ECONOMIA. La Coldiretti Lombardia ha chiesto lo stato di calamità per gli oltre 1.600 agriturismi lombardi. Secondo Arrigo Giana (Atm Milano) e Andrea Gibelli (Ferrovie Nord Milano) «il distanziamento ipotizzato di un metro per la Fase 2 limita la capacità del sistema dei trasporti di persone al 25-30% del numero di passeggeri trasportati in condizioni di normalità». In Germania allo studio un fondo di Stato per salvare il settore della ristorazione. Alcuni grande aziende produttrici di carni, che rappresentano il 65% del mercato mondiale, avvisano il pianeta di prepararsi a una carestia, mentre sempre più stabilimenti chiudono per casi confermati di Covid-19 tra i dipendenti. Aziende produttrici di manzo in Kansas, negli USA, che rappresentano il 25% del mercato di manzo statunitense, stanno registrando un rapido aumento nel numero di casi di Covid-19 tra i dipendenti. Almeno due milioni di polli sono stati uccisi senza essere processati nelle farmacie di Maryland e Delaware nelle ultime settimane, per mancanza di personale. Secondo l’Attorney General di New York, le condizioni di sicurezza ai magazzini di Amazon «sono inadeguate».

VARIE. Secondo un gruppo di top scienziati cinesi, il virus continuerà a tornare ogni anno. Questi i tassi di mortalità per continente basati sui casi attualmente confermati: Europa 9.52%; Nord America: 5.66%; America Latina 4.87%; Asia 3.96%; Africa 3.93%; Medio Oriente 3.45%; Oceania 1.23%. Cresce la frustrazione tra gli scienziati in relazione al fatto che il numero di sintomi del nuovo Coronavirus stia aumentando. Non esiste ancora un’immagine chiara di come esattamente il virus uccida le persone, e il virus sembra comportarsi in un modo diverso da qualsiasi altro agente patogeno conosciuto. Harlan Krumholz, cardiologo all’università di Yale, ha affermato che il virus «può attaccare praticamente qualsiasi cosa nel corpo con conseguenze devastanti. La sua aggressività è umiliante e ci lascia senza fiato». Secondo gli esperti, ci sono basse probabilità che il virus se ne andrà in estate. Il vaccino sviluppato da un gruppo di ricercatori a Oxford potrebbe essere già disponibile a settembre e ha dimostrato risultati promettenti nelle scimmie. Uno studio francese afferma che la nicotina potrebbe avere un effetto positivo contro Covid-19 perché bloccherebbe i recettori di acetilcolina che il virus potrebbe usare per entrare nelle cellule. A Parigi ripartono i lavori per la ricostruzione di Notre-Dame dopo l’interruzione causata dalla pandemia. In Gran Bretagna oggi è stato osservato un minuto di silenzio per tutte le persone che hanno perso la vita lavorando in prima linea nella sanità contro il coronavirus. La Premier League potrebbe tornare in campo il 9 giugno. In Texas, un sacerdote si reca dai fedeli in bicicletta per dare loro benedizioni ed un po’ di conforto, tutto sempre mantenendo le distanze. Un villaggio indiano ha introdotto l’utilizzo di ombrelli obbligatorio come misura di distanziamento sociale.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia