Report mercoledì 1 aprile

Come sta andando la pandemia di Coronavirus nel mondo

Come sta andando la pandemia di Coronavirus nel mondo
01 Aprile 2020 ore 19:07

Mercoledì 1 aprile 2020

di Martino Ongis e Michele Venturini

World. Il segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, ha annunciato che quella del Covid-19 è la crisi peggiore che l’umanità si trova ad affrontare dalla Seconda Guerra Mondiale. Cuba blocca tutti i voli internazionali. Bypassando le sanzioni degli Stati Uniti, l’Europa spedisce materiale sanitario in Iran (che ha superato i tremila decessi ufficiali), mentre gli Stati Uniti si preparano a ricevere materiale dalla Russia. A Brampton, Ontario, multe fino a 100 mila dollari per chi non rispetta la distanza fisica, mentre il premier canadese Justin Trudeau annuncia che le misure di contenimento saranno prolungate almeno fino a luglio. Il Canada ha visto i decessi aumentare del 35 per cento in meno di un giorno. Il governo israeliano è preoccupato perché alcuni gruppi ultraortodossi stanno ignorando le regole imposte per controllare la diffusione del virus. La Repubblica Centrafricana ha annunciato di avere solo tre ventilatori per una popolazione totale di quasi cinque milioni di persone. Inversione di marcia del presidente brasiliano Bolsonaro, che ha annunciato nuove misure per combattere il virus, tra cui la produzione di clorochina, il farmaco anti-malaria che sembra aver dato qualche risultato promettente. La quarantena non è uguale per tutti: il Re Thailandese Maha Vajiralongkorn è in isolamento in un hotel bavarese con venti concubine. Nelle Filippine registrati otto nuovi decessi per Covid-19. Primo decesso registrato in Oman.

Europa. Numero di vittime che nel continente ha toccato quota 30 mila. Nel Regno Unito un 13enne senza pregresse patologie è morto dopo essere risultato positivo al coronavirus. Sempre più addetti ai lavori sospettano che il virus, in Occidente, possa avere subito una mutazione verso una forma più aggressiva. Il principe Alberto di Monaco annuncia di essere guarito dal coronavirus. La Germania, che ha annunciato 149 nuovi decessi per coronavirus, va verso la proroga di tutte le restrizioni almeno fino al 19 aprile. Altro triste record per la Spagna, che aggiorna nuovamente il numero più alto di decessi giornalieri, 864 nelle ultime ventiquattr’ore (le vittime totali hanno superato quota 9 mila). Alcuni ospedali in Belgio hanno smesso di accettare persone di una certa età con basse probabilità di sopravvivenza. L’Olanda estende le misure di prevenzione fino al 28 aprile, e annuncia che il 58 per cento di decessi per Covid-19 sono persone sopra gli 80 anni, anche se solo il 3 per cento delle persone in terapia intensiva sono in questo gruppo di età. Nel frattempo, una signora olandese di 101 anni guarisce dal Covid-19, e viene dimessa dall’ospedale; la figlia racconta: «Ha sempre detto di voler arrivare almeno a 110!». Svizzera: un ospedale a Zurigo testerà per Covid-19 ogni paziente, indipendentemente dalla causa per cui si presenta. Secondo uno studio, le misure imposte in Europa avrebbero già salvato le vite di circa 60 mila persone. In Svezia, instaurato divieto d’ingresso nelle case di riposo, nonostante il paese continui a lasciare le persone libere di muoversi e incontrarsi in luoghi pubblici come bar e ristoranti. Misura che sta ricevendo non poche critiche, visto anche che i decessi per Coronavirus stanno aumentando del 25-30 per cento al giorno.

Italia. Secondo alcune previsioni, i contagi potrebbero arrivare a zero entro il 16 maggio, se il Paese continua con le rigide misure già in atto. Uno studio de L’Eco di Bergamo e InTwig mostra come nella provincia di Bergamo il numero dei morti sia molto più alto di quello ufficiale. I morti accertati per Covid-19 sono circa duemila, ma secondo lo studio, in 91 comuni della Bergamasca a marzo 2020 sono morte 5.400 persone, ossia 4.500 persone in più della media di 900 decessi registrata negli ultimi tre anni. Positiva la presidente della Corte Costituzionale, Marta Cartabia. Il premier Conte alla tv tedesca Ard, sulla differenza di vedute per la risoluzione della crisi a livello europeo: «Stiamo scrivendo una pagina di storia, non di economia». Il governo annuncia di voler prorogare le misure almeno fino al 13 aprile. Secondo il ministro degli Esteri Di Maio, l’Italia ha ricevuto finora 30 milioni di mascherine dall’estero, di cui 22 dalla Cina. A Reggio Calabria i N.A.S. sequestrano 1.500 confezioni di gel igienizzante che erano privi dell’autorizzazione ministeriale. La Caritas registra un aumento delle richieste di aiuti alimentari dal 20 al 50 per cento sul territorio nazionale. A Bergamo si registrano 236 nuovi casi (ieri 138) per un totale di 9.039, ma in Regione oggi si sono processati più del doppio dei tamponi di ieri. In Lombardia +1.565 nuovi contagi (ieri 1.047, ma sempre con meno della metà dei tamponi processati), per un totale di 44.773, +394 decessi (ieri 381) per un totale di 7.593, + 44 ricoveri ospedalieri, per un totale di 11.927, + 18 pazienti in terapia intensiva, per un totale di 1.342. I dati relativi a tutta l’Italia indicano invece + 2.937 nuovi contagi (ieri 2.107) per un totale di 80.572, +727 decessi (ieri 837) per un totale di 13.155, + 1.118 guariti (ieri 1.109), per un totale di 16.847. La Regione Lazio registra 169 nuovi contagi, un incremento per la prima volta inferiore al +6 per cento. Pronto a Milano il nuovo ospedale in Fiera, il più grande di terapia intensiva in Italia. Una buona notizia: a Parma il Pronto Soccorso Covid è vuoto.

Stati Uniti. Il Paese registra il 20 per cento dei casi mondiali, con un numero di decessi giornalieri che ieri ha superato gli 800, registrando numeri simili a Italia e Spagna. Trump ha detto agli americani di prepararsi al fatto che le prossime due settimane saranno molto dure e molto dolorose. La Cnn riporta che, secondo uno dei modelli statistici utilizzati dal Governo USA, per metà aprile si prevedono duemila morti al giorno nel Paese. Le Hawaii confermano il primo decesso per Covid-19, facendo del Wyoming l’unico degli States senza decessi da Coronavirus. La California riceve le candidature di 25 mila operatori sanitari pronti all’intervento su vari territori e rilascia 3.500 prigionieri. In Minnesota, quasi il 28 per cento dei casi di Covid-19 sono operatori sanitari. Andrew Cuomo, governatore di New York State, ha detto che il virus è più pericoloso di quel che ci aspettava, mentre nello Stato il numero di casi è salito del 14 per cento in una notte, superando quota 80 mila. Cuomo ha anche affermato che la competizione per l’acquisto di ventilatori tra stati americani «è come stare su eBay». Almeno 380 i poliziotti positivi a Covid-19 in New Jersey. Una contea nella città di Los Angeles ha passato una mozione perché le persone che lavorano nei negozi di alimentari e nelle farmacie vengano classificati come “risponditori” di prima linea. In Oregon, testate positive 29 persone che lavorano in case di cura. La Florida – secondo molti in ritardo nelle misure di contenimento – ha instaurato posti di blocco e ha minacciato di mettere in prigione le persone che entrano nello Stato senza mettersi in un periodo di quarantena. Nello Stato di Washington si ammorbidiscono le regole per il consumo di marijuana, dichiarato un bene essenziale. A Wellington, vicino a Kansas City, a chiudere per prevenire il contenimento del virus è l’ospedale locale, secondo i medici non attrezzato per fronteggiare l’emergenza. Nonostante la maggior parte degli hotel della città siano vuoti, Las Vegas “sistema” tutte le persone senzatetto in un parcheggio, a due metri di distanza l’una dall’altra.

New York City. Le chiamate al 911 per l’ottavo giorno di fila registrano gli stessi volumi dell’11 settembre 2001. In arrivo 250 ambulanze, migliaia di operatori sanitari e 85 furgoni refrigerati. Rilasciati 900 prigionieri. L’MTA, compagnia di trasporti pubblici della città, annuncia un calo di trasporti del 90 per cento rispetto ai livelli pre-pandemia. Otto persone che lavorano nel settore dei trasporti pubblici sono decedute per Covid-19. Diversi operatori sanitari negli ospedali più colpiti del Queens hanno descritto la situazione come “follia” e stanno dormendo in macchina per evitare di contagiare i propri familiari. La città apre un’inchiesta su Amazon per il licenziamento di un lavoratore di Staten Island che stava organizzando uno sciopero per lamentare la mancanza di protezioni.

Economia. Down Jones sotto altri 400 punti ieri, chiudendo il peggior trimestre della storia. Norbert Walter-Borjans, leader del partito Spd, al governo in Germania con la Cdu della Merkel si è espresso un po’ a sorpresa a favore dei Coronabond. Industria manifatturiera in Europa che scende ai minimi degli ultimi sette anni. Inps comunica di aver ricevuto richiesta di cassa integrazione per 1,4 milioni di lavoratori a causa del Coronavirus. In Europa cresce la domanda per infermiere filippine. La catena di supermercati statunitense Walmart ha annunciato che misurerà la temperatura regolarmente a tutti i suoi dipendenti. Migliaia di appartamenti su Airbnb offerti gratuitamente a membri del personale sanitario. L’azienda di abbigliamento sportivo Under Armour annuncia la produzione di 500 mila mascherine per far fronte all’emergenza. Aumento significativo del numero di persone che negli Stati Uniti allevano pollame nel loro giardino. In Arabia Saudita, McDonald’s regala colazione e pranzo a operatori sanitari e poliziotti. L’azienda statunitense di videogiochi Rockstar ha annunciato che una parte dei suoi guadagni verrà devoluta alla lotta al coronavirus.

Varie. Alcuni ricercatori cinesi sono preoccupati che in alcuni pazienti il Coronavirus possa trasformarsi in una malattia cronica, rendendoli di fatto capaci di contagiare altre persone per un tempo indefinito. Ad Hamilton, New Jersey, arrestato un poliziotto scoperto a vendere droga, non con l’accusa di spaccio, ma con quella di mandare avanti un business considerato “non-essenziale” secondo le norme imposte per contenere il virus. La leggenda del rock Sting dedica la sua nuova canzone “The Empty Chair” (La Sedia Vuota) all’Italia. Il cantante ha pubblicato su Facebook anche un breve video in cui, in italiano, esprime parole di conforto e di amicizia per il nostro Paese. Wimbledon viene cancellato per la prima volta dalla Seconda Guerra Mondiale. I giocatori del Cagliari Calcio si tagliano lo stipendio di propria iniziativa, rinunciando a un mese di mensilità. Secondo Reporters Senza Frontiere, il Turkmenistan ha vietato l’utilizzo, in pubblico come nei media, della parola “coronavirus”. In Australia, Google registra un aumento del 75 per cento per ricerche legate a violenza domestica. L’Uefa ha annunciato che tutte le amichevoli nazionali previste per giugno sono rinviate a data da destinarsi. Nel Regno Unito l’isolamento da coronavirus coincide con un aumento enorme del numero di persone che elaborano dati sulle piogge nel passato, aiutando di fatto gli analisti a raffinare il loro strumenti per le previsioni metereologiche. John Krasinski rilascia una serie su YouTube dedicata alle buone notizie, primo episodio con ospite Steve Carell. Alcuni dati pubblicati su Nature mostrano come il Coronavirus abbia cambiato il modo in cui la terra si muove (https://go.nature.com/2wUQNn1).

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia