la denuncia dei familiari

Commercialista di Brindisi muore dopo un intervento allo stomaco in Bergamasca, aperta un'inchiesta

Si era rivolto al Policlinico San Marco di Osio Sotto per un un'operazione di chirurgia bariatrica, poi le complicazioni. Aveva 49 anni

Commercialista di Brindisi muore dopo un intervento allo stomaco in Bergamasca, aperta un'inchiesta
Pubblicato:
Aggiornato:

Armando Calizzi, noto commercialista di Brindisi di 49 anni, era venuto a Bergamo - come ha riportato il Corriere del Mezzogiorno - per sottoporsi a un intervento di chirurgia bariatrica al Policlinico San Marco di Osio Sotto a fine gennaio.

Nella notte tra l'8 e il 9 febbraio è morto nell'ospedale pugliese Perrino, dove si era recato per delle complicazioni. Ora la Procura di Brindisi ha aperto un'inchiesta sul suo decesso.

Il Policlinico San Marco a Zingonia del Gruppo San Donato

La denuncia

I familiari, assistiti dall'avvocato Alessandro Gueli, hanno sporto denuncia per omicidio colposo contro ignoti. Il pm di turno del tribunale di Brindisi Luca Miceli ha quindi disposto il sequestro della salma e della documentazione medica.

Dalle dimissioni al nuovo ricovero

Con ogni probabilità, a breve verrà disposta l'autopsia sul corpo. L'uomo, padre di due bambini, era stato inizialmente dimesso dopo tre giorni dall'ospedale bergamasco come da prassi, ma all'arrivo a Brindisi era stato male. Si era rivolto al pronto soccorso del capoluogo ed era stato poi ricoverato. Lì avrebbe affrontato un secondo intervento.

Commenti
Andrea72

Quando queste cose succedono nel pubblico ricevono un'attenzione da parte dei media molto superiore. Parlar male della cosa pubblica in questo paese va sempre di moda.

Ricc66

La super efficienza dell privato.

Francesca

Stesso ospedale dove aveva subito l'intervento la giovane mamma di Pisticci, deceduta poi all'ospedale di Matera. :(

Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali