banda organizzata

Complesso residenziale alla Malpensata nel mirino dei ladri: da luglio a oggi 13 furti

I ladri hanno sempre agito quando i proprietari erano partiti per le vacanze. Elemento che fa quasi pensare che qualcuno, dall'interno, spifferi alla banda quando entrare in azione

Complesso residenziale alla Malpensata nel mirino dei ladri: da luglio a oggi 13 furti
Cronaca Bergamo, 10 Settembre 2021 ore 10:11

Va bene che le attività non sono ancora ripartite a pieno regime, che ad agosto la città si svuota e che i bergamaschi migrano verso altri lidi per godersi le ferie, ma tredici furti in poco più di un mese non sono roba da poco. Anche perché in un’occasione i ladri, oltre a rubare, hanno pernottato per un paio di giorni nell’appartamento di una delle vittime, prima di essere scoperti dall’inquilina del piano superiore.

Succede alla Malpensata, quartiere di Bergamo certamente non facile, dove i 216 appartamenti del complesso residenziale “Miriam”, in via De Grassi, sono finiti nel mirino di una banda di topi d’appartamento. Come riporta L’Eco di Bergamo a mettere a segno i colpi si tratta probabilmente delle stesse persone, che hanno puntato gli appartamenti con porte blindate datate, più facili da forzare, mente i proprietari erano in vacanza.

Tra fine luglio e inizio settembre la polizia è intervenuta nel complesso residenziale quasi ogni sera, ma sempre quando ormai era troppo tardi, chiamata dagli inquilini che, appena tornati dalle ferie, si trovavano davanti un appartamento completamente svaligiato.

In nessun caso i ladri hanno tentato un furto in un’abitazione in cui, in quel momento, erano presenti i proprietari; hanno sempre aspettato che partissero per il mare o la montagna. Elemento che fa sorgere il dubbio che ci sia qualcuno che, dall'interno, spifferi alla banda quando e dove entrare in azione, senza correre rischi.