La partita rivista alla moviola

Comunque in Atalanta-Samp c’era un rigore netto per noi

Comunque in Atalanta-Samp c’era un rigore netto per noi
Cronaca 16 Febbraio 2016 ore 15:29

È stata una domenica sfortunata per l’Atalanta a Marassi sotto il profilo arbitrale. Nei 96 minuti di Genova, almeno tre errori grossi a danno dei nerazzurri che, rivisti alla moviola di BergamoPost, sembrano ancora più evidenti. Alla Dea non è stato concesso un rigore per fallo su Toloi, manca il rosso a Dodò per la gomitata gratuita a Kurtic e il gol di Pinilla era regolare. Per la Sampdoria ci stava un calcio di rigore (fallo di Toloi su Ranocchia) ma nel complesso sono i bergamaschi a dover recriminare.

 

1) 8’ minuto, angolo per l’Atalanta: Silvestre affossa Toloi, manca un rigore

Pronti, via e l’Atalanta subisce già un torto pesante. Su calcio d’angolo dalla sinistra, Toloi si incunea al centro dell’area di rigore e viene platealmente affossato da Silvestre. Dal replay si vede chiaramente come il numero 26 della Sampdoria si disinteressi quasi del pallone mandando a terra il difensore brasiliano che accenna una protesta ma non esagera. Rigore netto.

 

2) 11’ minuto, cross di Diamanti per Gomez: clamoroso errore dell’argentino

All’11’ l’Atalanta costruisce una grandissima occasione sull’asse Diamanti – Gomez. Il numero 23 atalantino riceve palla da Conti, il suo cross sul secondo palo è perfetto ma Gomez (partito in posizione regolare) mette il piede per battere a rete colpendo la sfera solo con il tacco. Errore tanto incredibile quanto inspiegabile a pochi passi dalla riga di porta.

 

3) 15′ minuto, gomitata di Dodò a Kurtic sotto gli occhi dell’assistente Posado. Manca il rosso

Episodio incredibile al quarto d’ora. Dodò è in vantaggio e sta proteggendo la palla che sfila verso il fallo laterale. Kurtic si impegna nella corsa, il numero 27 dell’Atalanta arriva quasi a prendere possesso della sfera ma l’avversario lo ostacola con una gomitata netta all’altezza della gola. Il primo assistente Posado di Bari e a meno di due metri, vede perfettamente quello che succede ma sorvola e assegna la rimessa alla Sampdoria. Errore incredibile, manca il rosso a Dodò.

 

4) 22’minuto,  palla di de Roon per Pinilla, fischiato fuorigioco con palla in gol: posizione regolare

L’Atalanta fatica a segnare ma quando ci riesce arriva la chiamata sbagliata ad annullare tutto. Protagonista negativo è ancora l’assistente Posado di Bari: sul lancio di de Roon per Pinilla, il primo assistente di Damato segnala la posizione di fuorigioco di Pinilla che è certamente alle spalle di Ranocchia ma non di Cassani. Il replay mostra come i due giocatori siano in linea, la posizione è regolare e il gol segnato dal cileno andava convalidato.

 

5) 27’ minuto, spinta di Toloi su Ranocchia: ci stava il rigore per la Sampdoria

Poco prima della mezz’ora, proteste anche da parte dei padroni di casa. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Toloi marca Ranocchia che gli scappa un po’ avanti e poi frana a terra. La spinta da parte del difensore brasiliano c’è, Damato è ben posizionato ma probabilmente non interviene a cusa del blocco di Silvestre: decisione errata, il rigore andava concesso.

 

6) 62’ minuto, proteste Sampdoria: nessun tocco di mano di Masiello

Prima della metà della ripresa, la Sampdoria chiede un calcio di rigore per fallo di mano di Masiello su cross di Correa. Il replay dimostra che il difensore orobico colpisce la palla con il petto e scansa anche il braccio per evitare guai, intervento un po’ goffo ma efficace che non produce nessun fallo di mano: decisione giusta.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli