Cronaca
l'allarme

Continuano le truffe online, l'Inps di Bergamo: «Fate attenzione ai tentativi di phishing»

Continuano le truffe online, l'Inps di Bergamo: «Fate attenzione ai tentativi di phishing»
Cronaca 16 Luglio 2020 ore 14:42

Non si fermano i tentativi di truffe online. Dopo i casi denunciati da Adiconsum, nella giornata odierna (giovedì 16 luglio) anche l’Inps di Bergamo avvisa i suoi utenti che stanno girando email di phishing che, sfruttando apparenti comunicazioni dell’Istituto, invitano a cliccare su un link. A questo punto si viene reindirizzati su una pagina in cui viene chiesto di selezionare una banca tra quelle proposte, inserendo le proprie credenziali.

Tuttavia, se si rispettassero le indicazioni contenute nelle mail, gli hacker potrebbero sottrarre dati anagrafici e sensibili, anche quelli relativi alle carte di credito. La scusa usata è infatti quella di un presunto bonifico non andato a buon fine perché o dati a sistema non sarebbero aggiornati.

L’Inps invita a diffidare e ignorare email che invitano a cliccare sul link per ottenere pagamenti da parte dell’Istituto di previdenza. Inoltre, si ricorda che le informazioni relative alle prestazioni Inps sono consultabili sono accedendo direttamente al portale www.inps.it