blockdown

Contrordine: bloccata anche la pesca

Una nuova Faq del ministero precisa che nelle zone rosse non si può più pescare. La Fipsas reagisce: «Ci sentiamo presi in giro».

Contrordine: bloccata anche la pesca
17 Novembre 2020 ore 07:40

Ops, il governo cambia le carte in tavola e vieta anche la pesca. Contrordine pescatori: nella zona rossa, e quindi in Lombardia, così come già succede per la caccia, a pesca non si va. «Le nuove Faq messe a disposizione sul sito della Presidenza del Consiglio dei Ministri – precisa in un comunicato la Fipsas – hanno mischiato le carte in tavola e per i pescatori lombardi è arrivato un dietrofront che stupisce, non tanto per l’incapacità di capire cosa stia succedendo in tutta Italia, ma quanto per la presa in giro arrivata in pochi giorni: da si pesca solo nel proprio Comune a non si pesca proprio nel giro di pochi giorni». Sul sito della Presidenza del Consiglio dei Ministri, infatti, è comparsa una Faq in merito alla possibilità di svolgere attività venatoria e pesca sportiva ed emerge che nelle zone rosse l’orientamento è di carattere restrittivo; nelle zone arancioni si può pescare rimanendo nel proprio Comune; nelle zone gialle si può pescare rimanendo nell’area gialla. I dirigenti nazionali Fipsas hanno contattato parlamentari ed esponenti del governo per chiedere una rettifica e ripristinare quanto era consentito fino a pochi giorni fa.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia