Non gravi

Coronavirus, primi contagi anche sui bambini. Il caso di Seriate: «Zero sintomi, ricoverato per altro»

Coronavirus, primi contagi anche sui bambini. Il caso di Seriate: «Zero sintomi, ricoverato per altro»
Seriate, 26 Febbraio 2020 ore 10:42

Tra i pazienti risultati positivi al Coronavirus ci sarebbero anche quattro minori lombardi. La notizia è stata data nella mattinata di mercoledì 26 febbraio da Regione Lombardia che ha sottolineato come però, in questi casi, l’infezione risulti più leggera.

Uno dei bambini, secondo quanto riferito dall’assessore regionale al welfare Giulio Gallera ai microfoni di La7, pareva essere ricoverato all’ospedale di Seriate. Fonti interne alla struttura, però, non avevano dato conferme. E infatti, poco dopo, il governatore Fontana, a SkyTg24, avrebbe precisato che si tratta di un bambino «di Seriate» e non ricoverato all’ospedale cittadino.

«Uno dei minori contagiati è del territorio bergamasco, ma è ricoverato per problematiche diverse e non presenta sintomi legati al Coronavirus – ha rassicurato ai microfoni di Bergamo Tv l’assessore Gallera -. E’ stato possibile individuarlo solo perché è stato eseguito un tampone, in via precauzionale, a una serie di pazienti specifici. Si tratta con ogni probabilità del classico caso che diventerà negativo tra qualche giorno, superando la malattia».

Le autorità regionali hanno inoltre specificato che tra i bambini contagiati dal virus, tre riguardano i casi di una bimba di 4 anni, mentre altri due hanno 10 e 15 anni. Due sono già stati dimessi, mentre gli altri due stanno effettuando gli accertamenti del caso. «In Lombardia abbiamo eseguito 3500 tamponi e ne abbiamo processati circa 2000 – ha proseguito Gallera -. Di questi 260 sono risultati positivi. Il 50 per cento riguarda persone che sono a casa e non stanno manifestando alcun sintomo».

Nel corso della conferenza stampa svoltasi a Roma pochi minuti fa, il capo della protezione civile e commissario all’emergenza Angelo Borrelli, interpellato nel merito, ha detto di non disporre di informazioni precise sulla notizia riguardante minori contagiati e di essere in attesa di conferme da parte delle autorità.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia