Lutto

Costa di Mezzate, il coronavirus si è portato via Carlo Andreoletti

Domenica 19 aprile è morto il presidente dell’Associazione Feste in Costa, ente promotore di Magie al Borgo

Costa di Mezzate, il coronavirus si è portato via Carlo Andreoletti
19 Aprile 2020 ore 23:18

A cavallo del 25 aprile, come sempre, si sarebbe dovuto svolgere Magie al Borgo, apprezzato festival di strada di Costa di Mezzate. Sarebbe stata la ventesima edizione. Ovviamente, a causa della pandemia, non si farà. E domenica 19 aprile, proprio per il virus, se n’è andato Carlo Andreoletti, 66 anni, dal 2015 presidente dell’Associazione Feste in Costa, ente promotore del festival. Iscritto all’Avis nella sezione di Costa di Mezzate, di cui è stato presidente per 8 anni, era attualmente vicepresidente.

Il saluto del festival. «Carlo, stamattina sei stato tu a svegliarmi e mi è scesa una lacrima – si legge sulla pagina Facebook di Magie al Borgo -. Mi hai detto che te ne saresti andato e io non ho potuto fare niente per trattenerti. Ricordo quando cinque anni fa ci siamo incontrati per la prima volta e tu mi hai conquistato con la tua gentilezza. Ricordo la tua generosità. Ricordo i nostri giochi e le nostre “acrobazie”. Ricordo il tuo sguardo attento, ma discreto. Oggi sono triste ma con te sono sempre stato felice. Io, Carlo, voglio essere un figlio così: gentile, generoso, giocoso. Grazie, Presidente. Mi mancherai tanto. Il tuo Festival Magie al Borgo».

«Persona di riferimento». «Siamo senza parole, ha lottato tanto ma purtroppo non ce l’ha fatta. È stato un amico, un compagno di viaggio in Feste in Costa e in Progetto Comune Costa di Mezzate, una persona di riferimento per tutti noi e per il paese di Costa di Mezzate. Ci mancherai tanto. Non amo rendere queste cose “troppo” pubbliche ma in questo momento in cui non è possibile esprimere la propria vicinanza alla famiglia e salutare Carlo mi sembra doveroso trovare un modo per salutarlo» ha scritto in Facebook Marco Caglioni, suo amico e collaboratore in tante iniziative.

Positivo e calmo. «Carissimo Carlo, mi mancheranno il tuo sorriso, la tua positività e la tua calma con cui rendevi possibile ogni proposta, trovando sempre un accordo tra tutti. Un piacere collaborare che non si potrà ripetere, proprio quando si era raggiunto un traguardo importante. Con stima e affetto, un forte abbraccio alla tua famiglia», ha scritto su Facebook Lorenzo Baronchelli, direttore artistico di Magie al Borgo.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia