la decisione di Palazzo Frizzoni

Dall’11 maggio ripartono le Ztl a Bergamo: esenti fino al 31 i servizi di volontariato

Dall’11 maggio ripartono le Ztl a Bergamo: esenti fino al 31 i servizi di volontariato
Bergamo, 08 Maggio 2020 ore 12:01

Il sistema delle Ztl di Bergamo sarà riattivato a partire dal lunedì 11 maggio. Tuttavia, Il Comune di Bergamo consentirà fino al 31 maggio compreso la possibilità di accedere a tutti coloro che svolgono servizi in favore di residenti o persone domiciliate all’interno delle zone che, per effetto delle restrizioni imposte, non possono provvedere autonomamente al proprio sostentamento.

In questo modo verranno comunque garantiti tutti i servizi di volontariato e di consegna al domicilio delle persone fragili della spesa e dei beni essenziali.

Almeno per questa fase però il controllo non sarà elettronico, ma spetterà alle forze dell’ordine, visto che la casistica delle autocertificazioni, come da decreto del Governo, supera le regole locali.

Inoltre, Palazzo Frizzoni ha stabilito:

  • la proroga fino al 31 maggio della validità di tutti i contrassegni per la circolazione nelle Ztl, per la sosta nelle aree riservate ai residenti, o per la sosta in aree riservate a specifiche categorie di veicoli, in scadenza tra il 9 marzo e il 31 maggio.
  • la possibilità per tutti i titolari del contrassegno per la sosta nelle aree per i residenti in corso di validità, la sosta nelle aree disciplinate a tariffa, delimitate dalle strisce di colore blu, compreso il parcheggio pubblico di Piazza Mercato del Fieno, senza obbligo di corrisponderne il corrispettivo né di rispettarne i limiti di tempo.

Infine, rimane confermata la sospensione del pagamento della sosta in tutta la città fino a domenica 17 maggio.

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia