Menu
Cerca
approvato il progetto esecutivo

Dal Comune 600mila euro per la riqualificazione del campo da calcio di Longuelo

L'attuale terreno di gioco sarà sostituito con un manto sintetico di ultima generazione, più performante. Le dimensioni del nuovo campo saranno in linea con le disposizioni della Lega Nazionale Dilettanti

Dal Comune 600mila euro per la riqualificazione del campo da calcio di Longuelo
Cronaca Bergamo, 08 Febbraio 2021 ore 16:25

È stato uno dei primi campi da calcio in città a essere realizzato in erba sintetica, oltre 15 anni fa. L’usura e lo scorrere del tempo hanno però danneggiato il terreno di gioco in via Lochis, a Longuelo, che ora sarà completamente rimesso a nuovo. Per completare l’intervento Palazzo Frizzoni investirà 600 mila euro, come da delibera approvata in giunta giovedì scorso (4 febbraio).

Nello specifico, il progetto esecutivo prevede un sostanziale rinnovamento del campo attuale: il manto sarà sostituito con materiale sintetico di ultima generazione, più performante e in linea con le disposizioni della Lega Nazionale Dilettanti. Inoltre, saranno realizzate diverse opere accessorie, come la modifica del distanziamento delle linee laterali dalla recinzione esterna

In questo modo l’impianto, gestito dalla Ssd Bergamo Longuelo, una delle realtà più grandi della città con la prima squadra che milita in Promozione, rispetterà gli standard di sicurezza della Lega Dilettanti. Le nuove dimensioni del rettangolo di gioco, in virtù dell’allargamento delle fasce esterne, saranno pari a 98 per 54,50 metri, con fasce laterali esterne larghe 2 metri e mezzo sui lunghi e 3 metri e mezzo su quelli corti.

Ancora non si ha una data precisa per l’avvio dei lavori, che però saranno eseguiti nell’arco del 2021 e dureranno 90 giorni. Nel nuovo campo da calcio saranno sostituite anche le porte, le panchine e la recinzione sul lato sud, che andranno ad aggiungersi all’impianto d’illuminazione recentemente rimodernato con luci a led.

La messa a nuovo di questo impianto sportivo si inserisce nel solco del rifacimento complessivo dei campi comunali di Bergamo, come quelli a Campagnola e alla Clementina. «Il prossimo sarà quello in via Meucci – spiega l’assessore allo sport Loredana Poli - e, a seguire, interverremo a Monterosso sul campo di via Acquaderni e alla Celadina, nel campo di via Pizzo Scais. Anche se il Covid ha limitato la pratica dello sport dilettantistico, non intendiamo interrompere questo programma di riqualificazione. Siamo certi che, quando l’attività potrà ripartire a regime, sarà di fondamentale importanza avere campi performanti e in piena efficienza».