Menu
Cerca
rinnovamento della flotta

Da Regione Lombardia in arrivo 16 treni nuovi entro il 2025 per la tratta Milano-Orio al Serio

In vista delle prossime Olimpiadi invernali, il Pirellone ha stanziato 351 milioni di euro per l'acquisto di 46 nuovi treni Caravaggio e Donizetti

Da Regione Lombardia in arrivo 16 treni nuovi entro il 2025 per la tratta Milano-Orio al Serio
Cronaca Bergamo, 17 Marzo 2021 ore 15:17

Sulla tratta ferroviaria che collegherà Milano all’aeroporto di Orio al Serio e che sarà realizzata entro le Olimpiadi invernali del 2026 saranno impiegati 16 nuovi treni.

Regione Lombardia ha infatti deliberato l’acquisto di 46 nuovi treni, di cui 26 del modello Caravaggio (ad alta capacità) e 20 del modello Donizetti (a media capacità), stanziando complessivamente 351 milioni di euro su proposta dell’assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile Claudia Maria Terzi.

Un investimento inserito nel programma di rinnovamento della flotta già in atto, che prevede la progressiva entrata in servizio di 176 treni nuovi; ad oggi sono già stati inaugurati 10 Donizetti e 11 Caravaggio.

Verso le Olimpiadi di Milano-Cortina

Come specificato dal presidente Attilio Fontana, i 46 nuovi treni saranno consegnati entro il 2025, in tempo dunque per le Olimpiadi dell’anno successivo. «L’obiettivo è di rendere più efficiente il trasporto ferroviario sulle tratte interessate dal flusso di turisti che visiteranno la Lombardia – spiega Fontana – ossia quelle che collegano Milano alla Valtellina e ai due principali aeroporti lombardi, ovvero Malpensa e Orio al Serio».

Oltre ai 16 treni che collegheranno la metropoli meneghina con Orio al Serio, entreranno in funzione anche 20 nuovi treni sulla tratta Milano-Sondrio-Tirano e ulteriori 10 mezzi sulla direttrice Milano-Malpensa. «I 351 milioni investiti – aggiunge l’assessore Terzi – derivano dalle risorse del Piano Lombardia e fanno parte degli investimenti messi in campo dalla Regione in ottica olimpica».

Circa 2 miliardi di euro per 222 nuovi treni

L’investimento complessivo di Regione Lombardia per rinnovare la flotta – sfiora adesso i 2 miliardi di euro per 222 treni nuovi, se si considera che il programma d’immissione dei 176 nuovi convogli attualmente in corso è stato finanziato con 1,6 miliardi.

«Su diverse linee lombarde – prosegue Claudia Maria Terzi – circolano già i nuovi Caravaggio e Donizetti, migliorando così l’esperienza di viaggio degli utenti. Progressivamente ringiovaniremo il parco mezzi, garantendo un maggior comfort per i viaggiatori. I treni di ultima generazione saranno gradualmente allocati in tutte le province della Lombardia, compatibilmente con i tempi tecnici di realizzazione e di messa in esercizio».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli