Menu
Cerca
la novità

Da venerdì 26 febbraio tamponi antigenici rapidi in 119 farmacie bergamasche

I test si potranno svolgere sia in regime convenzionato con il sistema sanitario regionale, per le categorie che Regione Lombardia stabilirà di volta in volta, sia in regime privato

Da venerdì 26 febbraio tamponi antigenici rapidi in 119 farmacie bergamasche
Cronaca 24 Febbraio 2021 ore 12:34

Da venerdì (26 febbraio) in 119 farmacie bergamasche i cittadini potranno effettuare tamponi antigenici rapidi per la diagnosi di un eventuale contagio da Covid. I test, spiega Federfarma Bergamo, si potranno svolgere sia «in regime convenzionato con il sistema sanitario regionale, per le categorie che Regione Lombardia stabilirà di volta in volta, sia in regime privato, con pagamento a carico del cittadino».

Nel complesso, a questa prima fase hanno aderito 580 farmacie lombarde, individuabili grazie all’applicazione “Farmacia Aperta”. Tutte le altre farmacie potranno aderire tra circa un paio di settimane. Le persone aventi diritto ad effettuare il tampone rapido gratuitamente riceveranno un avviso e un link che le collegherà al sito dove verranno pubblicate tutte le strutture aderenti.

«Il tampone rapido si svolgerà esclusivamente su appuntamento – spiega Federfarma Bergamo -. In caso di comparsa di sintomatologia respiratoria o di febbre superiore a 37.5 gradi centigradi, la farmacia annullerà l’appuntamento e inviterà il cittadino a restare a casa e a consultare il proprio medico di medicina generale».

Le tariffe di esecuzione dei tamponi richiesti privatamente sono liberamente fissate da ogni farmacia in base ai propri elementi produttivi di costo, e pertanto in linea con quanto già effettuato da altre strutture accreditate lombarde.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli