Menu
Cerca
vandali in azione

Danneggiato il gioco inclusivo a Scanzo, il sindaco Casati: «Agiremo per vie legali»

Pochi giorni fa ignoti avevano spaccato la carrucola del parco Arcobaleno e imbrattato con vernice le pensiline dell'Atb

Danneggiato il gioco inclusivo a Scanzo, il sindaco Casati: «Agiremo per vie legali»
Cronaca 09 Giugno 2021 ore 17:52

Dopo aver rotto la carrucola del parco Arcobaleno, spaccata soltanto qualche sera fa, i vandali sono tornati in azione a Scanzorosciate, danneggiando il gioco inclusivo ideato dal Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze nel parco Primavera.

Le fotografie dell’atto vandalico sono state pubblicate su Facebook dal sindaco di Scanzo, Davide Casati. «La misura è colma - ha tuonato il primo cittadino -. Mi rivolgo ai giovani: prendete a cuore il vostro paese perché rischiate di rovinarlo e, tra l'altro, ci rimettete ancora voi. Alla maggioranza dei ragazzi e delle ragazze che sicuramente è contrariata a questi episodi chiedo di dare l’esempio, contrastando questi gesti con azioni positive. A chi invece commette queste cose dico: vergognatevi!».

Alcuni giorni fa erano state imbrattate con vernice anche alcune pensiline dell’Atb e un nuovo tavolo collocato sul Monte Bastia. «Ci sono tanti altri modi, senz’altro più costruttivi, per riempire il proprio tempo - conclude Casati -. Ora vedremo tutte le telecamere e agiremo di conseguenza per vie legali. Ai genitori chiedo di educare i propri figli al rispetto del bene comune».