Dopo l'arrivo di Borriello

Denis-Atalanta, siamo ai saluti Le foto dell’attaccante su Instagram

Denis-Atalanta, siamo ai saluti Le foto dell’attaccante su Instagram
Cronaca 28 Gennaio 2016 ore 09:58

Denis-Atalanta, siamo ai saluti. Un esito che in tanti pensavano sarebbe arrivato, visto l’interesse che gli argentini dell’Independiente fin dalla scorsa estate nutrivano per un ritorno a casa del Tanque che, dalla sua, non ha mai fatto mistero di gradire un finale di carriera con la maglia che lo ha lanciato.

Gennaio è stato un mese intenso per il mercato atalantino, fatto di tanti arrivi e numerose voci di trasferimento. In tutte le settimane è stato chiaro come arrivare ad una nuova prima punta fosse l’obbiettivo numero 1 della società. Che ieri ha strappato la firma di Marco Borriello, reduce da sei mesi a Carpi. L’arrivo del bomber ex-Milan, Juve e Roma di fatto spalanca le porte ad una cessione di Denis, apparso molto in ombra nelle ultime apparizioni. La formula della partenza resta ancora da definire, ma le foto che il giocatore ha pubblicato questa mattina su Instagram sono inequivocabili.

 

 

La prima lo ritrae assieme a Paletta e Carmona durante una grigliata, e il commento del Tanque è chiaro: «Grazie amici per tutto, sicuramente la vita ci ritroverà!!! Sarete una parte della mia vita sempre… A volte bastano soltanto sei mesi per l’inizio di una vera amicizia!!!». La seconda, invece, pare scattata di recente, e ritrae Denis assieme allo staff tecnico atalantino. Anche qui il messaggio è quello di chi parla col cuore: « La storia non si fa da solo, la storia si fa anche grazie a voi… Grazie di tutto vi voglio bene!!!».  

 

La storia non si fa da solo, la storia si fa anche grazie a voi… Grazie di tuto vi voglio bene!!!

Una foto pubblicata da German Denis (@germandenisofficial) in data:

 

Come detto, resta da capire in quale maniera Denis lascerà l’Atalanta. Al termine di una prima metà di stagione difficile (spesso il Tanque è apparso affaticato nelle gare che ha giocato) ma impreziosita da tre reti che gli hanno permesso di iscrivere il proprio nome nella storia del club, diventando il giocatore straniero più prolifico in nerazzurro. Sabato al Comunale arriva il Sassuolo. Chissà se per il Tanque ci sarà tempo per un’ultima apparizione.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli