L'incidente

Clamoroso: il treno deragliato a Carnate viaggiava senza macchinista

Paradossale: a bordo era presente un solo passeggero, che ha riportato lievi contusioni

Clamoroso: il treno deragliato a Carnate viaggiava senza macchinista
19 Agosto 2020 ore 12:59

In un primo momento il bilancio parlava di tre feriti non gravi: il capotreno, il macchinista e un passeggero rimasti contusi. Tuttavia, come poi ha specificato Trenord in una nota, a bordo del convoglio deragliato quest’oggi (mercoledì 19 agosto) poco prima di mezzogiorno nelle vicinanze della stazione ferroviaria di Carnate, sulla linea Lecco – Milano, non erano presenti né il macchinista né il capotreno.

7 foto Sfoglia la gallery

 

«In merito all’incidente avvenuto questa mattina nei pressi di Carnate, Trenord precisa che a bordo era presente un solo passeggero che ha riportato lievi contusioni – si legge nella nota diffusa dalla società –. Per cause da accertare, il treno 10776 si è mosso dalla stazione di Paderno senza personale a bordo (macchinista e capotreno). I sistemi di sicurezza dell’infrastruttura sono entrati subito in funzione e hanno instradato il treno verso il binario tronco della stazione di Carnate. È stata immediatamente istituita una commissione interna per chiarire cause e responsabilità, fra cui il comportamento dell’equipaggio».

La notizia è stata resa nota da Prima Monza. Le prime notizie arrivate in mattinata erano incoraggianti, ma se l’episodio fosse accaduto a settembre, in concomitanza con la ripresa delle attività e la riapertura delle scuole, sarebbe potuta essere una tragedia. La mente non può che andare, infatti, al disastro ferroviario di Pioltello, avvenuto la mattina del 25 gennaio del 2018.

Le cause del deragliamento della motrice, che uscendo dai binari ha trascinato nella corsa altre tre carrozze, sono in fase di accertamento. Resta quindi da capire cosa sia accaduto al treno e come sia potuto partire da Paderno d’Adda arrivando fino alla stazione di Carnate (a chilometri di distanza). Qui il sistema di sicurezza avrebbe deviato il convoglio verso il binario morto della stazione causando il deragliamento, ma forse evitando scontri frontali con altri mezzi in transito. Tra le possibilità, come riporta l’Ansa, quella che il convoglio si sia messo in moto sfruttando una leggera pendenza presente nel tratto della stazione di Paderno.

Questa mattina l’allarme è scattato immediatamente e sul posto è arrivato il personale medico a bordo di cinque ambulanze, un’automedica e, per precauzione, due elicotteri di soccorso. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti anche i vigili del fuoco, i carabinieri, la Polfer e il sindaco di Carnate Daniele Nava.

Trenord, inoltre, ha fatto sapere che la circolazione è interrotta tra Carnate Usmate e Calolziocorte Olginate. Nel frattempo, è stato attivato dalle 13.35 un servizio di autobus dalla stazione di Monza che effettua un collegamento con Lecco e Paderno Robbiate. Per i viaggiatori in partenza da Milano Centrale e diretti a Monza è possibile utilizzare i treni per Chiasso-Bellinzona o quelli in partenza da Milano Porta Garibaldi. I viaggiatori diretti a Lecco, invece, possono utilizzare i treni della Linea S7 (Lecco – Via Molteno). Sul sito di Trenord sono disponibili tutti gli aggiornamenti in merito alla circolazione in tempo reale.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia