Nel Bresciano

Distrugge un’auto e poi scrive le sue scuse sul cofano ghiacciato

È successo a Manerbio, in via Verdi: rimane ignoto l'autore del gesto

Distrugge un’auto e poi scrive le sue scuse sul cofano ghiacciato
11 Gennaio 2020 ore 10:15

Cosa sia veramente successo nella notte tra lunedì e martedì probabilmente rimarrà per sempre un mistero: la cosa certa è che a farne le spese è stata la macchina di un cittadino di Manerbio (Brescia) parcheggiata come di consueto in via Verdi, poco lontano dall’abitazione. Pare che un’auto, nell’affrontate la curva, sia stata tradita dal ghiaccio o dalla velocità e si sia schiantata contro la piccola utilitaria, distruggendola. È ancora da chiarire, invece, chi sia l’autore del messaggio «di scuse» inciso sul cofano coperto di galaverna con il quale si addossava la colpa alla strada ghiacciata: «Scusami fes, mannaggia al ghiaccio», si leggeva. Ne parla Bresciasettegiorni.it.

Sarà stato il conducente? Che il conducente, nonostante l’urto e l’auto distrutta, abbia trovato il sangue freddo di fare dell’ironia? Possibile, ma improbabile. Più plausibile invece che sia fuggito con il mezzo incidentato e che a scrivere il messaggio sia stato qualche passante buontempone, trovatosi davanti alla scena.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia