era ricoverato al papa giovanni

È morto don Mariano Carrara, parroco di Urgnano

È morto don Mariano Carrara, parroco di Urgnano
09 Marzo 2020 ore 08:08

È morto don Mariano Carrara, parroco di Urgnano. Il coronavirus ha compromesso un quadro clinico già complicato. Era malato da tempo di cancro. Don Mariano aveva 72 anni. Era nato ad Albino il 30 settembre 1947 ed è stato ordinato sacerdote l’11 giugno 1977. Il suo primo incarico lo ha visto vicario parrocchiale a San Martino Oltre la Goggia. In Valle Brembana vi è rimasto fino al 1981 da dove è stato trasferito nella parrocchia di Tagliuno. Poi dall’81 al 1988 ha ricoperto l’incarico di parroco a Calolziocorte. Quindi per ventuno anni parroco di Rossino e di Lorentino. A Urgnano, infine, era arrivato nel 2009. Oltre che parroco è stato anche rettore del santuario della Basella. Da alcuni anni, ormai, lottava con la malattia fino a che le sue condizioni si sono aggravate. Da qui il ricovero all’ospedale Papa Giovanni, dove è stato trovato positivo al virus Covid-19. Ieri pomeriggio il paese è stato avvertito della sua morte con il suono delle campane. La salma sarà portata nella chiesa parrocchiale per l’ultimo saluto e mercoledì 11 marzo saranno celebrati i funerali secondo la normativa imposta dal decreto, che non prevede né Messa, né corteo, ma solo la benedizione al cimitero prima della sepoltura.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia