Solidarietà

Edonè, gli hamburger a domicilio che fanno bene all’ospedale

Raccoltao fondi per il Papa Giovanni XXIII con il servizio di pony burger

Edonè, gli hamburger a domicilio che fanno bene all’ospedale
24 Marzo 2020 ore 08:30

Sono una sicurezza ormai da anni, gli hamburger dell’Edonè. A partire da quello base, comunque squisito, l’Edolulu, passando dal Berghem Burger con il Branzi, arrivando al Baconator, bis di carne e bis anche di tutto il resto. C’è anche un’ampia scelta vegetariana. Ora che l’Edonè è chiuso la fa da padrone il servizio di pony burger (che era attivo anche prima), disponibile al numero 331.7095561.

Un’attività cominciata tre anni fa. La consegna a domicilio, in tempi di Coronavirus, è anche a servizio di un progetto di largo respiro: dare sostegno concreto al personale medico e infermieristico del papa Giovanni XXIII: tutte le mance che sono date ai pony sono devolute all’ospedale così come quanto si ricava dalla consegna degli hamburger».

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia