Cronaca
a cusio

Escursionista perde il sentiero per tornare a casa, ritrovato nella notte (sta bene)

A far scattare l’allarme è stata la moglie dell’uomo, le aveva telefonato per dirle che aveva smarrito l'orientamento

Escursionista perde il sentiero per tornare a casa, ritrovato nella notte (sta bene)
Cronaca Val Brembana e Imagna, 01 Ottobre 2021 ore 09:43

Disavventura dal lieto fine per un escursionista di 69 anni, originario di Treviglio, che ieri sera (giovedì 30 settembre) si era perso lungo i sentieri di Cusio, località in Valle Averara, una laterale dell’alta Val Brembana.

Il sessantanovenne è stato trovato dopo una notte di ricerche in una zona vicina al monte Mincucco. Era in buone condizioni di salute, ma ciononostante è stato comunque preso in cura dal personale sanitario intervenuto sul posto.

A far scattare l’allarme è stata la moglie dell’uomo, con cui era riuscita a parlare poco prima delle 19. L’escursionista le aveva telefonato per dirle che non riusciva più a trovare il sentiero per ritornare a casa, forse a causa della nebbia fitta, e che di conseguenza sarebbe sceso verso valle senza però essere in grado di indicare una posizione precisa.

Terminata la telefonata, la donna ha chiamato i vigili del fuoco per chiedere aiuto. Per le ricerche sono intervenuti i carabinieri, gli uomini del soccorso alpino e i vigili del fuoco, con i cani da ricerca e anche il nucleo speleologico Saf.